gtag('config', 'UA-102787715-1');

Metallica in tour con gli AC/DC, Lars Ulrich: “è stato come andare in paradiso”

Brian Johnson è diventato uno showman a 360°. Oltre alla carriera come frontman degli AC/DC, pare si stia costruendo anche quella da presentatore. Sul canale americano AXS TV, va infatti in onda il Brian Johnson’s Life on The Road. Il cantante si diverte a intervistare figure leggendarie del mondo della musica. Dopo Robert Plant dei Led Zeppelin è toccato a Lars Ulrich – iconico batterista dei Metallica. I due – camminando assieme sul viale dei ricordi – hanno raccontato di quella volta in cui i Metallica andarono in tour con gli AC/DC.

Lars Ulrich: carriera e Metallica

Lars Ulrich non è sempre stato un musicista. Da piccolo – inseguendo le orme del padre – si dedica al tennis, con risultati davvero promettenti. Il primo incontro con la musica lo cambia però radicalmente. Dopo aver assistito ad un concerto dei Deep Purple rimane estremamente affascinato dallo stile di Ian Paice. A 13 anni il regalo della nonna – che gli dona la sua prima batteria – avvia il giovane Lars Ulrich sulla strada che darà avvio al suo futuro.

Intorno agli anni ’70 – dopo essersi trasferito negli States per il lavoro dei genitori – abbandona il tennis e si dedica a tempo pieno alla batteria. Nel 1981 avviene il fatidico incontro con James Hetfield – appassionato di heavy metal e punk rock. I due decidono di fondare assieme i Metallica accogliendo Dave Mustaine alla chitarra solista e Ron McGovney al basso. Entrambi lasceranno poi il posto a Cliff Burton e Kirk Hammett.

Metallica e AC/DC in tour

I sodalizi artistici e musicali tra grandi artisti sono sempre interessanti. Lo sanno bene Brian Johnson e Lars Ulrich che – durante il programma televisivo del cantante degli AC/DC – hanno raccontato del loro tour assieme. Sebbene la puntata non sia ancora stata trasmessa integralmente, in un breve estratto si può ascoltare Ulrich parlare di come la musica dei grandi del rock abbia influito sulla sua carriera e quella dei Metallica. “Le nostre radici musicali sono soprattutto gli AC/DC, i Deep Purple e i Led Zeppelin – ha detto il batterista a Brian Johnsonle nostre basi erano molto più blues e hard rock”.

Nel 1991 i Metallica partono in tour assieme agli AC/DC. Quell’esperienza segna profondamente la vita di Lars Ulrich e della sua band. “Quando ci siamo esibiti con voi nel 1991, che poi è stata l’ultima volta in cui abbiamo davvero aperto i concerti per qualcuno – continua a ricordare Lars Ulrichper noi è stato come stare paradiso”. I Metallica dunque hanno un grande debito artistico nei confronti degli AC/DC di Brian Johnson, che hanno potuto osservare e studiare per un tour intero.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.