gtag('config', 'UA-102787715-1');

Metallica, James Hetfield dichiara: “Ho avuto paura di…”

Quando ha raggiunto la veneranda (ma non troppa) età di 50 anni, James Hetfield ha fatto il bilancio della sua vita. Ha detto “Ho avuto paura di quello che si chiama responsabilità per tutta la mia vita. Già quando ero a scuola non volevo proprio essere un leader, ho sempre avuto timore di fallire, ho semplicemente paura di non essere abbastanza bravo nelle varie cose che stavo facendo. E nello stesso modo questa paura ha avuto un peso importante anche quando ho cercato di rimettere a posto la mia vita. Ho deciso di darci un vero taglio con droghe. Ho deciso di farla finita con la droga. Anche in quel momento il timore di fare un passo avanti e ricominciare a star bene ha pesato molto”.

La paura dei 50 anni di James Hetfield

Il cantante dei Metallica ha poi detto: “Un’altra mia grande paura è venuta fuori quando ho compiuto 50 anni. A quell’età dovresti già sapere tutto, essere un esempio per gli altri e provare anche ad insegnare qualcosa ai più giovani. Ma credo che l’unica possibilità sia quella di essere se stessi e cercare di dare il meglio. Solo in questo modo posso essere un modello per qualcuno”. Da lì ha capito che il suo futuro non poteva dipendere dalla droga, dall’alcol o dalle varie sostanze.

Il tour rimandato a causa di James Hetfield

A settembre 2019, i Metallica hanno annullato un tour pianificato in Australia e Nuova Zelanda in modo che Hetfield potesse rientrare in un centro di riabilitazione. “Come probabilmente molti di voi sanno, nostro fratello James ha lottato con la dipendenza da e per molti anni. Ora, sfortunatamente, ha dovuto rientrare in un programma di trattamento per lavorare di nuovo sulla sua guarigione”, hanno dichiarato Lars Ulrich, Kirk Hammett e Robert Trujillo in quel momento. Per fortuna, James si è poi ripreso. “Ho avuto paura di non andare avanti”, ha confermato James.

Il nuovo disco dei Metallica uscirà?

Il bassista dei Metallica Robert Trujillo, a seguito del rehab di James Hetfield, aveva rivelato che il prossimo album dei Metallica sarebbe arrivato “molto prima dei due precedenti”. Molto probabilmente l’autunno sarebbe stato il periodo migliore, ma l’epidemia di Covid ha distrutto tutte le pianificazioni fatte in precedenza. È pure vero che la band deve essere assolutamente certa di avere un James Hetfield a pieno regime. Cosa ne sarà quindi dei Metallica dopo tutto questo periodo?

La nuova voce dei Metallica?

James Hetfield ha aggiunto:: “E poi quando ho incontrato di nuovo Lars [Ulrich], gli ho detto:” Oh, non suono più la chitarra. Mi devo dedicare solo al canto. E lui diceva, come dire:” Beh, cercheremo un chitarrista.” E poi nessuno poteva suonare la chitarra come avevamo bisogno, quindi [sono tornato a suonare] la chitarra. ‘Cercheremo solo un cantante ora.’E poi nessuno poteva cantare come [volevamo che], quindi ho [detto], “Okay, canterò fino a quando non troveremo un cantante.”  Ma alla fine il cantante è sempre rimasto James, per fortuna sua e dei tantissimi fan dei Metallica in giro per il mondo.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.