gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson propose a Lisa Marie Presley di sposarlo con una telefonata

Uno degli aspetti più curiosi della storia del “gossip” musicale è che il re del pop, Michael Jackson, sia stato sposato con la figlia del re del rock: Lisa Marie Presley, figlia di Elvis. Il loro matrimonio, per quanto breve, naturalmente fu di grande interesse per i media, che spesso li intervistarono insieme. La coppia faceva scalpore sia per la “famosa” parentela, sia per la sempre crescente curiosità dei media nei confronti di Michael Jackson, personaggio considerato eccentrico. Durante un’intervista nel 1995 i due spiegarono come si sono conosciuti, fino ad arrivare ad una curiosa rivelazione: il modo in cui Michael Jackson e Lisa Marie Presley decisero di sposarsi.

Un matrimonio che fece scalpore

Quando Lisa Maria Presley e Michael Jackson si sposarono i dubbi espresso dai tabloid furono tanti. Moltissimi pensarono ad una farsa, a qualcosa di organizzato ad hoc per fare notizia. Infatti, presso i media era diffusa l’opinione che Jackson fosse asessuato o addirittura gay. Anni dopo il divorzio, sarà la stessa Presley a raccontare che infatti Michael Jackson stesso le disse:”Mettiamo le cose in chiaro, non sono gay!”. E anche questo suo essere diretto, la fece sentire attratta da lui.

La storia di Lisa Marie e Michael

“Quando ci siamo conosciuti la prima volta lei aveva 7 anni e io 17. E’ stato a Las Vegas, lei veniva spesso a vedere i miei spettacoli […]. Lei veniva sempre con un’altra bambina e stava in prima fila”.

Michael in un’intervista a Diane Sawyer del 1995 insieme all’allora moglie, racconta che i due si conobbero quando lui era appena un ragazzino e suonava nei Jackson 5. Lisa Marie veniva dietro le quinte e i due chiacchieravano. Si sono sentiti per diverso tempo, anche se non costantemente. Il re del pop racconta che ci rimase malissimo quando vide sui giornali che lei si era sposata, perché voleva essere lui suo marito. Nelle riviste successive anche al divorzio, d’altro canto, Lisa Marie Presley avrebbe specificato che era attratta dal suo perfezionismo, dalla sua straordinarietà, non amando le cose mediocri.

Un matrimonio all’improvviso

Quando Diane Sawyer chiede ai due chi per primo ha pensato al matrimonio, Lisa Marie spiega che è stato Michael Jackson a fare la proposta in una maniera piuttosto divertente: i due erano a telefono. Michael le avrebbe chiesto:”Che diresti se ti chiedessi di sposarmi?” e lei avrebbe urlato un sì entusiasta. I due si sono messi a ridere pensando a come effettivamente non abbiamo mai tentato di nascondere il matrimonio, ma che nessuno se ne sia accorto. Sostenevano di aver girato tranquillamente a Las Vegas, addirittura anche per librerie. I due hanno anche mostrato fastidio per i commenti inappropriati, come sempre. Durante l’intervista Diane Sawyer si è mostrata molto insistente con domande sulle accuse di pedofilia e sulla loro vita privata, ma Lisa Marie Presley ha sempre difeso Michael, come continuerà a fare anche dopo la sua morte.

 

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.