Michael Stipe: presto un nuovo album da solista per l’ex R.E.M.

L’ex leader dei R.E.M. John Michael Stipe in un’intervista rilasciata per Robinson, il settimanale culturale di Repubblica, ha raccontato di avere parecchie novità in serbo per il futuro. Il cantautore statunitense dopo 30 anni di carriera e oltre 85 mila dischi venduti, ha ripreso a comporre nuova musica.

“Our interference times: a visual record”, il progetto fotografico di Stipe

Il presente dell’ex leader della band americana di Athens è diviso a metà tra musica e fotografia. Ancora prima di ascoltare i suoi brani, i milioni di fan potranno ammirare le foto presenti nel suo photo book autobiografico. “Our interference times: a visual record”, pubblicato dalla casa editrice Damiani, sarà disponibile sugli scaffali delle librerie italiane a partire da Luglio.

“Ho sempre cercato di tramutare in canzoni le immagini che avevo in testa.” Spiega il frontman americano, che poi aggiunge: “Le foto, ad esempio, sono molto più esplicite: comprendono già la risposta. Non c’è la necessità di raccontarle.” Gli scatti, eseguiti da Michael Stipe e scelti dall’amico Douglas Coupland, vengono presentati dalla voce di “Everybody Hurts” come “uno scenario visivo-emotivo di quest’era di cambiamenti e caos”.

Michael Stipe sul nuovo album: “è quasi terminato, ho quasi 18 brani pronti”

Durante l’intervista Stipe ha raccontato del suo nuovo album da solista: “è quasi terminato, ho quasi 18 brani pronti”. Le sue tracce, in effetti, si erano un po’ perse: era dal 2011, anno dello scioglimento dei R.E.M., che Stipe non si affacciava al mondo della musica.

Interrogato ancora sui dettagli dell’album, il musicista di Decatur ha ammesso: “Sto scrivendo e registrando della nuova musica, tutta mia. All’epoca dei R.E.M. mi occupavo dei testi, dell’arrangiamento, ma non componevo mai io direttamente.” Ha spiegato Michael Stipe, che poi ha aggiunto: “Ora i miei metodi sono completamenti diversi, questa rappresenta davvero una sfida entusiasmante per me. Per quasi 5 anni ho completamente staccato la spina con la musica, facendo tabula rasa. Un giorno, ad un tratto, ho pensato: ‘chissà che cosa mi è rimasto’. L’ispirazione giusta arriva all’improvviso, quando meno te l’aspetti.”

Quando verrà presentato il nuovo disco di Michael Stipe?

Michael Stipe ci tiene a precisare una cosa molto importante sul suo nuovo album da solita: “non ci sono scadenze”. Il cantautore, a quanto pare, non ha ancora fissato una data per l’uscita del suo nuovo disco, ma lancia un messaggio importante ai milioni di fan in tutto il mondo: “Penso sia una delle cose migliori che abbia mai fatto.

 

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)