gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le migliori canzoni Rock da suonare ad un falò in spiaggia

Siamo nel pieno dell’estate e, sebbene quest’anno il quieto vivere di ognuno di noi sia stato osteggiato dall’emergenza sanitaria globale che ha attanagliato il nostro paese per mesi, in molti, in particolare tra i giovani, hanno comunque deciso di staccare dal caos logorante della routine, alla ricerca di un rifugio assolato in spiaggia. Quella dei falò è una tradizione intramontabile quanto romantica. Le atmosfere respirate durante quei momenti rimangono impresse in maniera indelebile nel cuore e nella mente di coloro che vi hanno preso parte; nella speranza di poter ripetere la stessa esperienza di lì ad un anno.

Immancabile nel proprio gruppo d’amici dell’estate è, sicuramente, la figura del giovane chitarrista appassionato, principalmente di musica Rock al quale, puntualmente, viene affidato l’arduo compito di dare anima e voce alle feste in spiaggia e ai falò, intonando nel miglior modo possibile grandi classici senza tempo, accanto ad hit estive alla portata di tutti. In quest’articolo, abbiamo deciso di gettare alcune linee guida per i falò, elencando alcune di quelle che, secondo noi, sono le migliori canzoni Rock da suonare e, ovviamente cantare in coro a squarciagola, durante le magiche notti in spiaggia accanto al fuoco.

5) Bob Dylan – Knockin’ On Heaven’s Door

Toccante quanto evocativo come pochi, il classico della musica Rock dato alla luce nel 1973 dal leggendario cantante e poeta Bob Dylan è un brano madido di significato. Il testo di Knockin’ On Heaven’s Door si compone da versi eleganti e profondi, pur adagiandosi su un tappeto melodico semplice e genuino. Sebbene Knockin’ On Heaven’s Door ricalchi tematiche particolarmente delicate, si tratta di un brano semplicemente intramontabile, capace di mettere d’accordo tutti ed appassionare anche i meno avvezzi alle canzoni Rock durante i meravigliosi falò estivi.

4) Oasis – Wonderwall

Ancora una volta, Wonderwall si propone come un classico intramontabile che, pur avendo contribuito ampiamente a scolpire il nome degli Oasis nella leggenda, ha permesso alla band di consacrare la propria carriera alla cultura di massa. Catchy, leggero e semplice come pochi altri brani, Wonderwall si presenta come una di quelle canzoni d’amore perfette da dedicare alla propria cotta estiva; certi del fatto che chiunque la riconoscerebbe.

3) Lucio Battisti – La Canzone del Sole

La Canzone del Sole venne concepita da Mogol come un meraviglioso dipinto composto da vivaci memorie estive e dolci amori infantili. La storia del brano, di stampo Pop Rock, l’ha consacrato, sin dai suoi esordi, come pietra miliare e must assoluto dei falò estivi; nonché come inno giovanile invulnerabile innanzi all’erosione inesorabile del tempo. La Canzone del Sole è un classico della canzone italiana che, a distanza di quasi 50 anni dalla sua uscita, continua a far innamorare migliaia di giovani che, puntualmente, la intonano grazie ai pochi, semplici, accordi di cui si compone alla chitarra.

2) Ligabue – Certe Notti

Per quanto acceso possa essere il dibattito sul genere d’appartenenza di Ligabue, il cantautore bolognese ha messo la firma su alcune canzoni meravigliose che si prestano perfettamente ai falò in spiaggia per quanto semplici, orecchiabili e diffusamente conosciute. Certe Notti è una ballata Rock lineare con un testo incentrato sulle notti memorabili alla ricerca dell’amore e delle amicizie più sincere ed avventurose, rimasta impressa nell’immaginario collettivo come inno italiano alla giovinezza.

1) Queen – Love Of My Life

La struttura dell’indimenticabile poesia d’amore dei Queen si rivela ben più articolata sul piano tecnico rispetto ai brani citati finora. Eppure, Love Of My Life si rivela, ancora una volta, come la dedica più sincera, spontanea e, assolutamente perfetta da poter intonare davanti al fuoco. I Queen si sono affermati sulla cultura giovanile prepotentemente dopo il successo del biopic campione d’incassi del 2018, Bohemian Rhapsody. Love Of My Life, quindi, si presenta come una scelta straordinariamente riuscita per un contesto raccolto come quello di un falò in spiaggia.

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)