Momenti scomodi nel rock: alcuni tra i più bizzarri

Quali sono i momenti scomodi nel rock più celebri?

Non sempre il rock è fatto di esibizioni incredibili, grande seguito da parte del pubblico o un apprezzamento generale che supera ogni limite. Ci sono – sono capitati e capiteranno ancora – momenti in cui tutto non va come previsto. Momenti in cui si esagera, si supera il limite, si fa qualcosa di così tanto sbagliato da lasciare il segno, ma non in maniera positiva. In poche, pochissime, parole: momenti scomodi nel rock.

In questa speciale classifica vogliamo analizzare alcuni tra i momenti più bizzarri, in cui più di una persona si sarà sicuramente chiesta: ma che ci faccio qui? Ecco quali sono i momenti scomodi nel rock più celebri.

Sid Vicious canta My Way completamente ubriaco

Sicuramente tra i momenti scomodi nel rock c’è un esibizione che definire tale sembra quasi un insulto alla musica in generale. Non perchè abbiamo qualche risentimento nei confronti di quella che negli anni è poi divenuta un’icona punk, ma Sid Vicious certamente non aveva dalla sua un grande bagaglio qualitativo. E se a ciò si aggiunge uno stato di poca sobrietà, il risultato non può che essere imbarazzante.

Durante un’esibizione del 1978 a Parigi, Sid Vicious cantò My Way completamente ubriaco. La rese una canzone irriconoscibile; dapprima la interpretò come fosse una ballata, poi in una maniera del tutto punk che stupì il pubblico.

Kurt Cobain fa a botte con una guardia di sicurezza

Se parliamo di momenti scomodi nel rock non possiamo certamente escludere uno dei personaggi che si è reso protagonista di tanti momenti di tensione, o semplicemente inaspettati. Agli inizi della sua carriera con i Nirvana, Kurt Cobain fece a botte con una guardia di sicurezza. Peccato per lui, però, dal momento che ovviamente quest’ultima era più preparata e lo stese con un pugno in faccia. Poi iniziò a dargli calci nelle gambe, prima dell’intervento di Novoselic e Grohl, che fermarono l’impeto della guardia.

Henry Rollins ha assaltato un membro del pubblico

Ancora una volta una rissa, ancora una volta uno scontro tra due personalità nel mondo del rock. Questa volta, però, non c’entrano le guardie di sicurezza ma uno sfortunato spettatore, che si è trovato a scontrarsi con Henry Rollins.

Durante uno show in Inghilterra, Rollins si trovò di fronte uno spettatore certamente poco calmo nei suoi gesti. L’aggressività dello spettatore ha portato Henry Rollins (che ha perso il senno) ad assaltare il membro del pubblico. L’atto ha generato timore e sconcerto tra gli spettatori.

Peter Gabriel si schianta contro il palco di Sanremo

Uno dei momenti scomodi nel rock, molto noto per noi italiani dato che si verificò proprio nel nostro paese, fu lo schianto di Peter Gabriel sul palco del Festival di Sanremo. Di schianti e cadute ce ne sono state nel mondo del rock, ma questa – per contesto, pubblico e intenzioni – risultò essere qualcosa di particolarmente imbarazzante per il cantante.

Sul palco del Festival di Sanremo, infatti, alla fine dell’esibizione “Shock the Monkey”, Peter Gabriel si lanciò con una liana in mezzo al pubblico. Tornando verso il palco, però, si schiantò con la schiena contro il palco di Sanremo; il dolore – immaginiamo – fu lancinante, ma Gabriel ebbe la forza di alzare le braccia per concludere la sua esibizione. 

Till Lindemann compie atti sessuali durante un concerto

Lo sappiamo bene: i Rammstein non sono certamente band tra le più tranquille sul palco. Anzi, si può dire che gli spettacoli sul palco siano tra i punti di forza della metal band tedesca. Ma, talvolta, è capitato che la formazione capitanata da Till Lindemann abbia esagerato con i propri spettacoli.

Durante la performance di Buck Dich, infatti, ecco uno dei momenti scomodi nel rock. Till Lindemann ha compiuto atti sessuali contro un pubblico, portando sul palco un enorme fallo e proiettandolo verso gli spettatori: dallo stesso è uscito anche liquido bianco. Troppo imbarazzante ed esagerato, forse.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.