gtag('config', 'UA-102787715-1');

Nirvana contro Pearl Jam: storia di una grande rivalità

I Nirvana ed i Pearl Jam sono state due band di rilievo internazionale nel panorama grunge mondiale soprattutto nel corso degli anni ’90. E’ dunque normale che le due formazioni statunitensi si scontrassero non solo sul piano commerciale, inteso come vendite e piazzamenti in classifica, ma anche sul piano artistico mmusicale.

Pearl Jam sulla copertina del Time

A proposito di questa rivalità si è espressa su National Geographic Courtney Love, moglie di Kurt Cobain, relazione dalla quale è venuta alla luce Frances Bean Cobain, rimasta disgraziatamente orfana di padre nel 1994. Courtney Love ha dichiarato che tra Kurt Cobain, Mark Arm, Chris Cornell ed Eddie Vedder ci fosse una rivalità legata non solo legata al successo della propria band, ma soprattutto al far prevalere la propria voce. Ha narrato anche che quando i Pearl Jam conquistarono la copertina del Time nel 1993 Kurt Cobain non la prese affatto bene, anzi fu molto innervosito dalla cosa.

Il concerto di capodanno 1993

Per il capodanno 1993 MTv decise di organizzare un cocerto nella nuova metropoli del rock Seattle. Punte di diamante della serata erano proprio Nirvana e Pearl Jam. Qualcosa però andò storto: poco prima dell’esibizione Eddie Vedder annunciò la sua assenza ed iniziarono a girare voci che insinuavano che temesse il congronto con Kurt Cobain. Altri membri della band suonarono con i Cypress Hill. Quando Courtney Love li vide non fu molto accogliente dicendo loro:”Che fate qua? Non eravate a giocare a basket?”

 Courtney Love: “Le canzoni a me dedicate”

Le dichiarazioni di Courtney non si sono limitate solo ai Nirvana ed ai Pearl Jam. A suo dire infatti molte canzoni grunge anni ’90 fossero dedicate a lei: oltre a “Lithium”  dei Nirvana anche molte canzoni dei Bush e degli Smashing Pumpkins. C’è da dire che l’affidabilità delle dichiarazione della cantante non sia sempre ai massimi livelli, dati i vari problemi che la hanno vista protagonista nel corso degli anni.

Quel che è certo è che entrambe le band ancora oggi contano milioni di ammiratori e di ascoltatori in tutoo il mondo ed entrambi hanno lasciato il loro segno nella musica moderna; i Nirvana con canzoni come “Smells Like Teen Spirit”, “Come As You Are” e “Lithium” mentre i Pearl Jam grazie a brani del calibro di “Jeremy”, “Even Flow” e “Black”. Inoltre siamo cerchi che anche i componenti e i fans dei Pearl Jam non accolsero con gioia la notizia della morte di Kurt Cobain il 5 Aprile 1994.

 

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com