Nuovo album dei Megadeth: le parole di Dave Mustaine

Nuovo album dei Megadeth: le parole di Dave Mustaine

Nuovo album dei Megadeth: adesso è quasi sicuro

I fan dei Megadeth possono finalmente impostare al conto alla rovescia, perchè il nuovo album dei Megadeth non è più una semplice indiscrezione. A parlarne è stato lo stesso Dave Mustaine, leader indiscusso della band che ha fatto sapere che il 2019 sarà l’anno buono per assistere a un nuovo prodotto discografico targato thrash metal band statunitense. L’ex chitarrista dei Metallica, poi diventato frontman della band statunitense, ha parlato al magazine statunitense Guitar World. La domanda è stata chiara: è lecito aspettarsi un nuovo album nel 2019?

La risposta non ha deluso le aspettative: “Assolutamente. Di sicuro. Per un intero nuovo disco direi che la possibilità è probabilmente del 95%. E per almeno una nuova canzone, direi del 100%. Non c’è dubbio.” Non solo: Mustaine ha anche spiegato le modalità attraverso le quali si sta lavorando al prossimo disco: “Tutti i membri della band sono a casa a scrivere cose e a metterle nello stesso posto, raccogliendo tutti i riff in un unico spazio. E tutti possono avere accesso ai materiali prodotti da tutti gli altri. E poi una volta che abbiamo finito io inizierò ad assemblare il tutto.”

L’ultimo album pubblicato è stato Dystopia

L’ultimo album pubblicato dalla band è stato Dystopia, del 2016. Si tratta del quindicesimo album in studio della band, pubblicato dall’etichetta indipendente (appartenente a Dave Mustaine) Tradecraft. L’album ha ottenuto grande successo in termini di vendite, risultando essere il secondo miglior album – in questo senso – dopo il quinto in studio Countdown to Extinction, che raggiunse il secondo posto nel 1992.

La band ha poi pubblicato la ristampa del primo album in studio, Killing in my Business… and Business is Good!

Quali saranno le novità nel nuovo album dei Megadeth?

Sicuramente, rispetto a Dystopia del 2016 ci sarà da aspettarsi un importante cambiamento da parte della band. Le sonorità sono tornate a essere quelle di un tempo: un metal duro e aggressivo che forse manca tanto ai fan del genere; le consapevolezze, allo stesso modo, sono altissime. I Megadeth non hanno più sfornato prodotti discografici dal 2016, se si esclude la ristampa del primo album in studio, quindi la voglia di tornare all’antico splendore non può che essere un’importante componente.

Infine, fattore importantissimo è offerto dalla presenza di un nuovo batterista: Dirk Verbeuren, che dal 2016 si è unito alla band portanto una fresca ventata di entusiasmo e novità. Così commentata, tra le altre cose, dallo stesso Dave Mustaine“Non avrei mai pensato che avremmo finito di nuovo per suonare così velocemente o in maniera così aggressiva: alcune parti di batteria sono davvero sconvolgenti”. Insomma, non ci resta che aspettare un ottimo prodotto, tutti i segnali del caso non mancano!

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.