gtag('config', 'UA-102787715-1');

Ozzy Osbourne ha terminato il nuovo album (e dice che è il migliore di sempre…)

Vi vediamo già nei commenti dire frasi del tipo: “Ozzy è malato“, “Ozzy non capisce più nulla“, “Zio Ozzy ha la demenza“. Sta di fatto che dobbiamo solamente aspettare che esce il nuovo lavoro del Principe delle Tenebre. Vi ricordiamo che è prodotto da Andrew Watt, lo stesso di Post Malone con cui Ozzy ha fatto un featuring (ne abbiamo parlato qui).

10 anni dopo Scream

L’ultimo progetto discografico solista di Ozzy nasce grazie a Post Malone. O meglio, grazie all’influenza del rapper statunitense. Ozzy ha detto di non aver mai sentito parlare di Post Malone ma quando ha ricevuto la proposta di cantare nel nuovo album del rapper si è dovuto ricredere.

Ha affermato quanto fosse importante la musica e quanto gli fosse mancata, dichiarando che i fan sono sempre stati molto leali e bravi con lui. Meritavano quindi un nuovo album che lui stesso ha definito “il miglior album che abbia mai fatto”.

Primi dettagli

Ozzy ha rivelato che una delle nuove canzoni si intitola Ordinary Man e che il clima in cui è nato l’album è stato molto strano. Non è un mistero che Ozzy sia stato in autocommiserazione per molto tempo e che si sentisse un pesce fuor d’acqua nel mondo musicale odierno. Si è lamentato infatti che tutta la musica è online e non si vendono più copie fisiche.

Nonostante ciò, la voglia di scrivere era tanta e in quattro settimane il disco era concluso. In passato Ozzy aveva rivelato quanto fosse poco conveniente fare un album oggi e di quanto fosse indeciso sul comporre nuove cose. Non abbiamo altri dettagli per ora, attendiamo la fine del tour nel 2020 e poi si vedrà…

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.