gtag('config', 'UA-102787715-1');

Perchè Chuck Berry è considerato il padre del rock ‘n’ roll?

Riconosciuto universalmente come uno degli artisti più importanti e rappresentativi di sempre nell’ambito della storia della musica, Chuck Berry è stato considerato da molti come il padre del rock ‘n’ roll; ma per quale motivo l’artista ha goduto di così tanto grande considerazione? Attraverso il giudizio giornalistico sullo statunitense, ecco perchè si può parlare in questi termini di Chuck Berry. 

Le dichiarazioni di Ivette Feliciano su Chuck Berry

Ivette Feliciano, giornalista, ha voluto spiegare quale sia stata la grande importanza di Chuck Berry nella storia della musica, riconoscibile anche e soprattutto dal punto di vista compositivo e realizzativo. Queste le sue parole: “Con canzoni come “Johnny B. Goode”, Chuck Berry ha contribuito a definire il rock ‘in roll, elementi costitutivi per i Beatles, i Rolling Stones, i Beach Boys, Bob Dylan e molti altri. Nato a St.Louis nel 1926, Berry ha imparato da solo a suonare la chitarra e ha fuso i suoni del blues e del country, creando un nuovo suono e testi che hanno fatto appello al pubblico in bianco e nero, un’impresa rara per un artista nero negli anni ’50.

E ancora: “John Lennon una volta disse che se avessi provato a dare al rock ‘n’ roll un altro nome, potresti chiamarlo Chuck Berry, e il chitarrista dei Rolling Stones Keith Richards una volta ha confessato che gli aveva rubato ogni leccata di chitarra. Richards ha tenuto il discorso di introduzione quando Berry è stato tra i primi classificati nella Rock ‘N’ Roll Hall of Fame.”

Le parole di Alan Light sull’importanza storica di Chuck Berry

Anche Alan Light ha voluto dare un contributo giornalistico importante, spiegando quale sia stata l’importanza di Chuck Berry nella storia della musica. Queste le sue parole: Bene, se stai guardando alla storia del rock ‘n’ roll, è impossibile sopravvalutare il significato di ciò che Chuck Berry ha realizzato. Voglio dire, più di chiunque altro, questo è stato il ragazzo che ha davvero definito e messo in rilievo quello che sarebbe diventato il rock ‘n’ roll. Lo ha definito come uno stile che sai in cui la chitarra sarebbe lo strumento principale, in cui le preoccupazioni liriche di macchine, ragazze e adolescenti, sarebbero state il fulcro di dove sarebbero andate queste canzoni.”

E infine, le sue parole sono state le seguenti: Ascolta, Mick Jagger e Keith Richards si sono conosciuti o la loro amicizia era basata, sai, sul fatto che uno di loro vedeva l’altro sul treno, portando con sé un disco di Chuck Berry. Ed è ciò che è accaduto ai Beatles, i Rolling Stones, i Beach Boys, Bruce Springsteen, Bob Dylan, ma tutti loro hanno affermato più e più volte che non l’avrebbero fatto, non avrebbero mai fatto quello che hanno fatto senza il lavoro che ha fatto lui per primo.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.