gtag('config', 'UA-102787715-1');

Perché Imagine di John Lennon sta spopolando sui social?

Che Imagine di John Lennon sia un classico intramontabile che ha oltrepassato la soglia dei decenni senza accusarne l’erosione, è un dato di fatto; ma perché sta spopolando sui social network delle celebrità intorno al mondo? Oggettivamente, Imagine, contiene un messaggio di matrice politica particolarmente importante, soprattutto in un periodo storico in cui i paradigmi socioculturali stanno subendo un durissimo sconvolgimento. Con Imagine, John Lennon cambiò la percezione delle persone riguardo i suoi lavori, rendendola un inno alla fratellanza.

A dare inizio a questo trend sui social è stata l’attrice Gal Gadot che ha postato un video su Instagram in cui propone una sua interpretazione di Imagine. Dopo di lei, molte personalità del mondo dello spettacolo hanno recepito il messaggio di sensibilizzazione, intonando il brano e postandolo a loro volta sui rispettivi profili. L’attrice ha rivelato i motivi che l’hanno spinta a dare luogo a quest’iniziativa di ricongiungimento attraverso la musica.



Perché le celebrità cantano Imagine?

In merito alla questione, Gadot scrive: “Giorno sei di auto quarantena. Isolarmi mi ha dato modo di pensare alle condizioni del mondo negli ultimi giorni, in termini molto filosofici. Il virus ha impattato nella vita di tutti. Nessuno ne è rimasto escluso. Ci siamo dentro insieme e ne usciremo allo stesso modo. Non importa chi tu sia o da dove venga, siamo tutti nella stessa, spiacevole, condizione”.

“Ho visto per caso il video di un ragazzo italiano che suonava la tromba dal balcone, mentre le persone lo ascoltavano. Stava suonando Imagine. Qualcosa dentro di me ha riacceso le mie speranze. C’era molta purezza in ciò che faceva”. Tra le Star dello spettacolo che hanno prestato la propria voce all’iniziativa figurano i nomi di Cara Delevigne, Will Ferrell, Natalie Portman, Kristen Wiig e Jamie Dornan.



Da quando è stato postato, in molti hanno riproposto il video di Gal Gadot. Il comico ingese Joe Lycett ha deciso di riunirsi con alcuni suoi colleghi per cantare una particolare e dissacrante versione di Imagine. Il brano, che nacque nel 1971 ed estratto dall’omonimo album come singolo, è una pietra miliare della musica moderna a cui, ad oggi, molti artisti hanno osservato il loro tributo, da Lady Gaga a Elton John, Diana Ross e Madonna.

La canzone riscosse immediatamente successo e, nel corso degli anni, si è rivelata una Hit, rimanendo in classifica anche dopo la tragica morte del suo autore. Scritta a quattro mani con sua moglie Yoko Ono e prodotta da Phil Spector, tra le personalità più influenti sulle scene musicali dell’epoca, che si ritirò a vita privata nel 1980; Imagine ha mantenuto intatto l’immenso apporto che ha avuto sul panorama culturale, oltrepassando le epoche con estrema facilità; pur arrivando a toccare il cuore di milioni di persone, soprattutto nei momenti più critici.

 

 

 

 

 



Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)