gtag('config', 'UA-102787715-1');

Perchè Peter Gabriel abbandonò i Genesis?

Gli amanti dei Genesis sanno benissimo che Peter Gabriel ha rappresentato una figura fondamentale nell’ambito della formazione britannica, oltre che uno dei pilastri di un certo modo di intendere la musica e le sue definizioni, in una storia che ha accolto Peter Gabriel non soltanto nel suo legame con i Genesis, ma anche grazie ad una carriera da solista di grandissimo livello; ma per quale motivo il britannico ha abbandonato la formazione che l’ha portato al grandissimo successo? Per capirlo, c’è bisogno di ripercorrere alcuni momenti della sua storia con la formazione, specie nel momento della pubblicazione di The Lamb Lies Down on Broadway.

L’abbandono di Peter Gabriel e i problemi personali

Al fine di prendere in considerazione il motivo dell’abbandono di Peter Gabriel dai Genesis, bisogna dapprima sottolineare che il grande successo della formazione britannica, anche se in un primo momento della loro carriera non in patria, venne determinato dalle scelte artistiche e comunicative dello stesso Peter Gabriel, oltre che dai numerosi travestimenti dello stesso britannico, in grado di coinvolgere fan e critica in più occasioni.

Eppure, anche il meccanismo perfetto dei Genesis – che ha portato la formazione britannica ad avere grande successo e a divenire un vero e proprio pilastro nella storia della musica – ha subito una frattura, e Peter Gabriel ne è stato la principale causa. Il suo atteggiamento artistico, divenuto sempre più preponderante negli ultimi anni di permanenza all’interno della formazione, è diventato sempre più insostenibile per gli ordini di una formazione che ha saputo fare a meno di lui.

I primi e seri problemi ci sono stati nell’ambito della realizzazione di The Lamb Lies Down on Broadway, quando lo stesso cantante britannico non ha saputo come bene interagire con gli altri membri della formazione britannica, divenendo sempre più autoritario – dal punto di vista artistico – nella realizzazione di un disco che difficilmente può essere definibile oggetto della realtà artistica dell’intera formazione britannica. Oltre tutto, l’interesse di diversi registi per l’animo comunicativo di Peter Gabriel divenne, ben presto, il motivo di un sempre più crescente disinteresse dello stesso per la carriera artistica nei Genesis, per quanto abbia voluto portare a termine il The Lamb Lies Down on Broadway Tour con la sua formazione. Ultimo motivo che ha portato Peter Gabriel a lasciare la band è stato determinato dalla travagliata gravidanza, che ha portato alla nascita di Anna, sua figlia.

La carriera da solista di Peter Gabriel

Fin dall’inizio della sua carriera da solista, Peter Gabriel ha cercato di rendere appetibili, dal punto di vista comunicativo, i suoi prodotti artistici, attraverso una denominazione particolare che, in molte occasioni, sono state oggetto di contestualizzazione da parte dello stesso britannico. Di seguito, sono riportati i suoi album in studio:

1977 – Peter Gabriel (Car)
1978 – Peter Gabriel (Scratch)
1980 – Peter Gabriel (Melt)
1982 – Peter Gabriel (Security)
1986 – So
1992 – Us
2002 – Up

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.