gtag('config', 'UA-102787715-1');

Phil Labonte: “I Metallica e i Nickelback sono la stessa cosa, vi spiego perchè”

Chi conosce Phil Labonte sa che il cantante statunitense, attuale leader degli All That Remains, che precedentemente ha militato negli Shadows Fall, ha ottenuto un grande ritorno di pubblico attraverso polemiche che hanno riguardato diverse materie, come quella relativa ai diritti civili, della comunità LGBT o a seguito di polemiche politiche in virtù del suo orientamento ideologico. Talvolta, però, non sono mancate polemiche neanche dal punto di vista musicale, come hanno dimostrato recenti dichiarazioni del cantante relative alla musica dei Metallica e dei Nickelback. Vi citiamo le dichiarazioni di Phil Labonte. 

Le dichiarazioni di Phil Labonte sui Metallica e Nickelback

In merito alle dichiarazioni di cui abbiamo fatto precedentemente menzione, vale la pena citare le parole di Phil Labonte, che si è espresso sulla musica delle due formazioni che – per quanto sono considerate come antitetiche – secondo il suo giudizio potrebbero essere equiparate: “Voglio sottolineare una cosa su Nickelback che penso che molte persone conoscano, ma non si rendono conto di saperlo. I dischi di Nickelback sono come ‘Load’ e ‘Reload’ dei Metallica, dal punto di vista sonoro. Se ascolti le registrazioni dei Nickelback e ascolti gli album dei Metallica ‘Load’ e ‘Reload’, quasi tutte le canzoni dei Nickelback potrebbero andare su ‘Load’ o ‘Reload’, e quasi tutte le canzoni su ‘Load’ o ‘Reload’ potrebbero andare su un disco Nickelback. Basta che James Hetfield canti la roba su un disco Nickelback o viceversa, e non si noterebbe la differenza. E questo non è criticismo, non è una critica.”

E ancora: “Ci ho pensato molto. Dal punto di vista musicale, quei dischi sono molto, molto vicini. I toni che selezionano, le grancasse, i toni della batteria… E dal punto di vista del successo, almeno all’epoca, erano l’apice della qualità audio quando si tratta di produzione; non ci sono dischi che suonano meglio di quelli usciti nella stessa epoca. E le canzoni sono tutte di una fattura fenomenale. Quindi io che dico questo non sono io che disprezzo ‘Load’ e ‘Reload’ o i Nickelback. Penso solo che abbiano letteralmente così tante somiglianze che la maggior parte delle canzoni – forse ce n’è un paio che non funzionerebbe -, ma la stragrande maggioranza di esse sarebbe intercambiabile e ti andrebbe bene se avessi James Hetfield che cantasse [il materiale dei Nickelback]”.

E infine: “I Nickelback potrebbero assolutamente fare “Fuel” su qualsiasi record del Nickelback e la gente direbbe: “Cazzo, sì!” Continuavano a suonare, a ondeggiare la testa, dicendo: “Sì, mi piace questa canzone”. Mi piace”. Sono belle canzoni, e sono molto vicine. Ve lo dico io. Ci credo pienamente”.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.