gtag('config', 'UA-102787715-1');

Chitarra di Jimi Hendrix: la prima chitarra avuta dallo statunitense

Jimi Hendrix: il miglior chitarrista al mondo?

Dalla prima chitarra di Jimi Hendrix, considerabile un vero e proprio cimelio nella storia del rock, fino all’affermazione mondiale. Quella di Jimi non è stata sicuramente una carriera come le altre: non il semplice approccio fortunoso alla scena musicale, non il semplice successo mondiale che l’ha portato a diventare uno dei più grandi di sempre.

Quella di Jimi Hendrix è stata una carriera fatta di riscatti, rivalsa, senso di ribellione intestina che l’ha portato, progressivamente, a portare in alto la sua cultura. E’ stato certamente uno degli elementi che hanno determinato un qualcosa di importante nella storia della musica: definire un parametro che possa stabilire che Hendrix sia stato il miglior chitarrista al mondo è difficile, ma di sicuro Jimi ci si avvicina.

Dalla scatola di sigari all’affermazione mondiale

Dati questi presupposti, nel giorno del compleanno di Jimi Hendrix, non vogliamo tanto soffermarci sul suo grande successo, sui suoi grandi capolavori e su una serie di eventi che tutti conosciamo benissimo; vogliamo, piuttosto, approfondire quelle basi importantissime che hanno dato il via a un’affermazione mondiale che ha restituito a Jimi tutto ciò che meritava, compresi interessi.

Di fatto, stando a una leggenda che ha trovato nella storia del rock terreno fertile, la prima chitarra di Jimi Hendrix fu una scatola di sigari. Fu proprio Jimi a costruirsela, legando a una scatola di sigari un elastico. La pratica non era certamente inedita nella storia del rock, dal momento che molti altri chitarristi blues – soprattutto se vivevano in grandi condizioni di povertà – avevano fatto lo stesso, specie agli esordi. Un modo come un altro per affermare la propria grande passione, così tanto grande da sfidare anche condizioni avverse.

La prima chitarra di Jimi Hendrix

Se la prima chitarra di Jimi Hendrix fu costruita, alla bell’e meglio, da Hendrix stesso, la prima chitarra ufficiale gli fu regalata da suo padre. La madre dello statunitense, Lulille, era già morta nel 1958: un anno dopo ci saranno le prime esibizioni del chitarrista, ma prima Jimi ebbe modo di suonare per la prima volta con uno strumento vero.

Il padre gli regalò sì lo strumento, ma era per destri. Jimi Hendrix, che era mancino, fu costretto a imparare nonostante questa difficoltà: ancora una volta, nonostante le difficoltà, la grande passione ebbe la meglio e Jimi, capovolgendo il suo strumento, imparò ben presto quelle tecniche che determineranno parte del grandissimo successo ottenuto in carriera. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.