gtag('config', 'UA-102787715-1');

Queen: 100 studenti cantano a cappella i successi di Freddie Mercury (VIDEO)

I Queen sono diventati – con il tempo e la notorietà – qualcosa di più di una band. Come qualsiasi gruppo o artista di vero talento, che sappia dare vita ad un’Arte capace di incidere sulla vita delle persone, sono una pietra miliare della musica e della cultura globale. Per questo il pubblico continua ad ascoltare i grandi successi della band di Freddie Mercury – ad ascoltare, a suonare, ad arrangiare. Esempio lampante gli oltre 100 studenti di cui vogliamo parlare oggi. Più di un centinaio di giovani romani che – nel cortile del liceo – hanno cantato a cappella i più grandi successi di Freddie Mercury e compagni. Il medley dei Queen è veramente da brividi.

Progetto Queencubo

Ci troviamo a Roma. Nel cortile del Liceo Visconti al Collegio Romano. Oltre cento studenti di quattro licei diversi cantano a cappella i migliori successi di Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon. Un medley dei Queen – dal nome Queencubo – diretto e arrangiato da Dodo Versino. Un omaggio emozionante e coinvolgente all’intramontabile band britannica che – su YouTube – ha superato in poco tempo le 20mila visualizzazioni. Gli oltre 100 ragazzi che – con le loro voci – tributano onore ai Queen provengono dai licei Albertelli, De Sanctis, Keplero e Visconti di Roma.

L’organizzazione di questa bellissima e commovente iniziativa si deve all’associazione culturale Decanto e all’ente di promozione culturale di Roma – Arte20 – dedito soprattutto alla produzione e alla diffusione di musica. Il meraviglioso medley – che ha voluto mixare e fondere i migliori successi di Freddie Mercury e dei Queen – è stato eseguito nel cortile del liceo Visconti. I ragazzi sono stati anche ripresi dal vivo e il video – pubblicato su YouTube dall’associazione Decanto – ha battuto un vero record di visualizzazioni.

Il video del medley a cappella

Il video degli oltre 100 studenti di quattro licei romani – caricato su YouTube – dura poco meno di cinque minuti. Il medley a cappella – diretto da Dodo Versino – fonde in modo suggestivo ed emozionante i più grandi successi dei Queen. Tra gli altri We Will Rock You, Somebody to Love, Bohemian Rhapsody e We Are The Champions. I ragazzi accompagnano le loro voci anche con i battiti delle mani e dei piedi. Il breve video – un vero inno d’amore per la band britannica – si conclude con la scritta “Queencubo – A Cappella Queen Medley”.

Iniziative come Queencubo – organizzata da quattro licei romani – dimostrano che il mito di Freddie Mercury e dei Queen è più vivo che mai nella cultura e nei cuori dei fan. I grandi successi della band britannica continuano ad essere ascoltati e cantati da milioni e milioni di persone. Iniziative come Queencubo inoltre ci fanno vedere come la grande musica possa essere motivo di aggregazione, creatività e diffusione culturale.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.