gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quella volta che Lucio Dalla suonò con Jimi Hendrix

Lucio Dalla rappresenta, senza alcun dubbio, una delle entità artistiche più importanti che si siano distinte nell’ottica del cantautorato italiano, oltre che della musica italiana in generale. Il cantautore bolognese, autore di grandissimi capolavori che hanno segnato la storia della musica, e nell’immaginario collettivo uno degli artisti più importanti che si siano distinti nell’ambito della musica italiana, per quanto Lucio Dalla abbia avuto dei contatti importanti anche con entità artistiche estere, come Jeff Beck e, soprattutto, e Jimi Hendrix. Vogliamo parlarvi di quella volta che i due ebbero modo di suonare insieme in occasione del 23 maggio del 1968, quando ci fu un concerto di Jimi Hendrix in Italia.

Il concerto di Jimi Hendrix in Italia

Aldilà della collaborazione che ci fu tra Jimi Hendrix e Lucio Dalla, in occasione del concerto del 23 maggio del 1968 dello statunitense, è importante sottolineare quelle che sono state le tappe del concerto di Jimi Hendrix a Milano, che ha visto lo stesso statunitense protagonista di un’esibizione straordinaria. Jimi Hendrix, attraverso un volo proveniente da Miami, è atterrato all’aeroporto di Malpensa intorno alle 10 del mattino, accolto da una folla non troppo numerosa ma composta di soli fotografi, che erano rimasti ad aspettarlo dopo l’annuncio del ritardo del suo volo.

A proposito del concerto, lo show era inizialmente previsto per le 16:30, ma a causa di problemi con gli amplificatori, che erano stati sequestrati all’aeroporto di Linate, venne rinviato alle 21. Non fu l’unico problema del concerto stesso, dal momento che, essendo previsti due spettacoli, questi stessi vennero accorpati, con il Piper di Milano che, predisposto ad accogliere 400 persone, ospito circa il doppio del pubblico.

La collaborazione tra Lucio Dalla e Jimi Hendrix

A questo punto, possiamo parlargli di quella grande collaborazione che avvenne tra Jimi Hendrix e Lucio Dalla, sul palco del Piper di Milano. Si trattò di un momento importantissimo, dal momento che Jimi Hendrix fu in grado di riproporre quello che era l’avvio di una cultura sessantottina, chiaramente indirizzato dal punto di vista artistico verso un nuovo modo di pensare alla musica. Il tutto avvenne nel segno di un evento straordinario, che si propose come il primo di una lunga serie di spettacoli di Jimi Hendrix in Italia.

Insieme alla sua Experience, lo statunitense ebbe modo di essere accompagnato anche da Lucio Dalla, che ha avuto il piacere e la possibilità, oltre che l’onore, di suonare insieme al re statunitense della chitarra, nonché uno degli artisti più importanti della storia della musica. Si tratta soltanto di una delle tante curiosità che riguardano il cantautore bolognese, che nella storia della musica ha collaborato con diverse realtà rock estere e, soprattutto, si è distinto come uno dei più importanti artisti del panorama musicale italiano, non soltanto nell’ottica del cantautorato.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.