Rami Malek e Brian May: Ecco come è avvenuto l’incontro

Il grande successo del film Bohemian Rhapsody è qualcosa che ormai tutti conosciamo. In Italia si è rivelato il film con il maggiore incasso del 2018, e possiamo considerarlo anche il biopic musicale di maggior successo nella storia del cinema. La critica è stata positiva anche per quanto riguarda l’attore protagonista che ha interpretato il cantante Freddie Mercury, Rami Malek, premiato anche con un Golden Globe come miglior attore in un film drammatico.

Molto importante per l’attore statunitense è stato il contatto con il mondo vissuto da Freddie Mercury, soprattutto dalle persone che gli erano vicino. Tra i più importanti incontri possiamo citare quello tra Rami Malek e Brian May, chitarrista dei Queen e amico di Freddie.

Rami Malek e Brian May: primo contatto

In un post su Instagram del 20 dicembre 2018, Brian May ha raccontato com’è avvenuto l’incontro con Rami Malek. Il chitarrista dei Queen si trovava con Roger Taylor quando incontrarono per la prima volta l’attore. Entrambi sono subito stati catturati dalla presenza e dalla personalità di Rami, ma entrambi fecero il grave errore di non aver mai visto il suo test su schermo. Per recuperare il “cattivo gesto“, tutti e tre si sono accomodati per guardare l’attore interpretare Freddie Mercury nei video ripresi dallo stesso Rami.

I video dei test, a detta dello stesso Brian May, si sono rivelati brillanti, con i tre che si sono stretti le mani fiduciosi. Il chitarrista dei Queen ha rivelato come si sia sentito fortunato in quel momento, avevano trovato facilmente l’uomo giusto per interpretare una grande figura come Freddie Mercury. E’ proprio così dunque che l’incontro tra Rami Malek e Brian May è avvenuto, creando una grande atmosfera attorno al grande film che sarebbe diventato Bohemian Rhapsody.

Gwilym Lee interpreta Brian May

Nel film Bohemian Rhapsody, un altro attore si affianca a Rami Malek, ovvero Gwilym Lee che ha interpretato Brian May nel biopic di Bryan Singer. L’attore pur non avendo una fisionomia (ed i capelli) simili a quelli del chitarrista dei Queen, riesce a sembrarne la fotocopia nel corso del biopic.

Ancora più importante dell’incontro tra Rami Malek e Brian May, c’è proprio quello del chitarrista dei Queen con l’attore Gwilym Lee. I due si sono spesso confrontanti durante le riprese, fattore fondamentale nella riuscita delle scene, con Brian May in grado di correggere anche il più piccolo dettaglio.

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.