Rock and roll: storia, significato e perchè si chiama così

Che cos’è il rock and roll

Il rock and roll è un genere della popular music nato negli Stati Uniti. Nonostante il genere abbia acquisito il suo nome soltanto a partire dagli anni cinquanta, molti elementi dello stesso riecheggiano già in molte registrazioni country di almeno venti anni prima. Contestualizzare il genere è qualcosa di molto difficile: sia storicamente parlando, dal momento che esiste un dibattito molto atteso circa la nascita di questo genere, sia dal punto di vista meramente etimologico.

Al di là delle origini, è importante considerare la grande popolarità che ha avuto il genere nella storia della musica, già a partire dalla seconda metà del secolo scorso. Il rock and roll rappresenta, ancora oggi, un qualcosa che non può essere considerato nel solo ambito musicale; film, televisione, cultura di massa ma non solo. Stili, moda, tendenze, atteggiamenti, linguaggio, semplici parole o gesti. Tutto ciò ha portato a una vera e propria rivoluzione culturale e artistica.

Quando è nato il genere?

Sulle origini del rock and roll il dibattito è molto acceso. Al di là delle testimonianze del genere nelle registrazioni country degli anni venti e trenta del Novecento, gli storici cercando di individuare il punto di avvio della cultura di questo genere. Il fatto che sia nato nell’ambito della popular music statunitense è indicativo: all’interno dei contesti urbani e cittadini c’è sempre stato un grande incontro di etnie, razze e culture differenti. 

Uno dei punti salienti dell’inizio di questa cultura sarebbe, dunque, l’incontro tra neri e bianchi; gli schiavi neri liberati dalle piantagioni e inseriti in grandi contesti urbani come quelli di Memphis, New York o Detroit hanno determinato molto musicalmente parlando. Nonostante i diritti fossero differenti, le radio trasmettevano forme di musica di diversa etnia. Questo incontro tra le due culture potrebbe aver determinato la nascita del rock and roll, anche se questa la si pone – ufficialmente – più in avanti con gli anni.

Origine e significato dell’espressione

L’espressione “rock and roll” deriva dal termine “Rocking”, che veniva utilizzato dai cantanti gospel per indicare un qualcosa che fosse simile all’estasi mistica. Per la prima volta l’utilizzo mediatico del termine ci fu nel 1947: la parola, utilizzata all’interno della canzone Good Rocking Tonight, indicava sia la sfera del ballo sia – non senza qualche allusione esplicita – quella del senso.

Fu la prima volta che nelle radio si poteva ascoltare un doppio senso così esplicito; da quel momento in poi iniziarono a moltiplicarsi i casi simili, e l’espressione divenne sempre più comune. Per la prima volta, dunque, il genere aveva fatto segnare un cambiamento: la cultura dei teenagers risultò essere così tanto influenzata dalla moda del rock and roll che la fece propria, trasformandola in tendenza.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.