gtag('config', 'UA-102787715-1');

Rock Hall of Fame: Anche Notourious B.I.G nella lista!

I nomi di coloro che vengono ammessi nella Rock & Roll Hall of Fame vengono resi noti durante una cerimonia annuale. Quest’anno entreranno a far parte della prestigiosa lista, composta da singoli artisti e gruppi: Notorious B.I.G., Whitney Houston e altri celebri nomi.

La Rock Hall of Fame del 2020

Erano ben 16 i candidati che puntavano ad entrare nella Rock & Roll Hall of Fame nel 2020. Tra questi sono stati esclusi Thin Lizzy, Motorhead e Judas Priest, nonostante la loro innegabile importanza nel panorama musicale. I 6 artisti/gruppi che entreranno a far parte della lista sono Notorious B.I.G., Whitney Houston, i Depeche Mode, Nine Inch Nails, The Doobie Brothers, i T. Rex, Irving Azoff e Jon Landau.

I Depeche Mode sono stati tra i primi a parlare della nomina, sul loro profilo twitter: “Siamo onorati di essere inclusi nei selezionati della Rock and Roll Hall of Fame di quest’anno, e ci sono altri incredibili candidati nella Rock Hall che entreranno quest’anno. Grazie mille a tutti quelli che ci hanno supportato e hanno supportato la nostra musica in tutti questi anni.”

Gli otto artisti scelti nel 2020

Whitney Houston è stata una delle voci più riconoscibili e talentuose di tutti i tempi. E’ stata una delle cantanti pop più importanti, prima della sua tragica morte, avvenuta l’11 febbraio 2012, a 48 anni. È stata una delle donne di maggior successo discografico, la quarta donna per numero di vendite negli Stati Uniti, con circa 55 milioni di dischi certificati dalla RIAA. Le sue vendite complessive di album e singoli sono di 200 milioni di copie.

I T. Rex sono stati un grande gruppo rock britannico, che nei primi anni ’70 dominava sulla scena nazionale, con il loro nome che veniva accostato ai Rolling Stones e ai The Who. Il nome che più di tutti ha sorpreso tra i sei artisti scelti, è sicuramente quello del rapper Notorious B.I.G. E’ considerato uno dei migliori artisti nel suo genere, ispirando le generazioni future. Morì in una sparatoria a Los Angeles, il 9 marzo 1997, ricevendo quattro colpi di pistola.

Degni di nota anche i mutevoli Doobie Brothers, che hanno raggiunto 50 milioni di copie vendute con il loro stile unico. Faranno parte della lista anche i Nine Inch Nails, che saranno premiati nella loro città d’origine (Cleverand), e Jon Landau, produttore di fondamentale importanza nella carriera di Bruce Springsteen, sia per i suoi lavori sia nell’influenza musicale che ha avuto su di lui.

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.