Roger Taylor sulla morte di Freddie Mercury: “Sembrava la fine”

La morte di Freddie Mercury, storico frontman dei Queenavvenuta in un triste giorno nel Novembre del 1991, ha lasciato un grande vuoto tra le persone che gli stavano accanto. Il cantante britannico è entrato nel cuore dei tantissimi fan della band e non solo, con le sue vicende che suscitano vivo interesse ancora oggi. Roger Taylor ha recentemente rilasciato un’intervista al Good Morning America, programma televisivo statunitense mattutino.

Intervistato principalmente per il nuovo tour dei Queen con Adam Lambert alla voce, Roger Taylor, batterista del gruppo, ha parlato dei momenti successivi alla perdita del loro frontman.

L’intervista di Roger Taylor

La domanda sorge spontanea ‘Cosa ha spinto i rimanenti membri dei Queen ad andare avanti nonostante la morte del loro leader’? Una decisione difficile, spettata a Roger Taylor, il chitarrista Brian May e il bassista John Deacon. Come Brian May raccontò, furono momenti di profondo dolore e tristezza ma che li spinsero, tempo dopo, a continuare il progetto.

Taylor ha detto: “Pensavamo fosse tutto finito”, la fine di un capitolo per la storica band. Deacon arrivò a lasciare la musica, mentre May e Taylor si promisero di andare avanti, continuando a portare il nome dei ‘Queen’. Una prima collaborazione fu quella con il cantante Paul Rodgers, che si esibì con la band dal 2004 fino al 2009. Ma tutto cambiò, grazie ad un amico di Taylor, che lo chiamò dicendo: “Ho appena visto il cantante più incredibile tra tutti su American Idol“. Quel cantante era Adam Lambert, attuale cantante dei Queen.

La carriera da solista di Taylor

Roger Taylor ha avuto grande interesse nello sperimentare e nel ri-editare nuovi brani. Ha avuto una buona carriera da solista, suscitando anche molte critiche con la pubblicazione del brano Nazis in cui offendeva in modo pesanti i neonazisti, venendo censurata dalle radio inglesi.

Album da solista:
– Fun in Space (1981)
– Strange Frontier (1984)
– Happiness? (1994)
– Electric Fire (1998)
– Fun on Earth (2013)

 

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.