gtag('config', 'UA-102787715-1');

Rolling Stones in quarantena : guarda la band suonare una loro hit online (VIDEO)

Nel clima di sospensione ed inquietudine nel quale, l’emergenza sanitaria globale da COVID-19, ha gettato il mondo intero; le star dello show business di maggior spicco nei panorami ai quali appartengono, stanno provando ad intrattenere, nel migliore dei modi, i propri fan; nell’auspicio che, questo, possa allietare le loro giornate. I Rolling Stones, non sono stati, di certo, da meno, proponendo una versione online, a distanza di sicurezza, del loro intramontabile classico, You Can’t Always Get What You Want.

L’iconica band capitanata da Mick Jagger, si è esibita, eccezionalmente, in occasione del Global Citizen’s One World: Together At Home Special; un evento di beneficenza, i cui proventi, saranno destinati alla ricerca. Keith Richards, Ronnie Wood, Mick Jagger e Charlie Watts si sono, quindi, riuniti in video conferenza, ognuno dalle rispettive case per suonare insieme la canzone.

Jagger ha sfoggiato una meravigliosa chitarra acustica prima che gli altri membri della band entrassero in chiamata per suonare una versione estesa del brano, tratto dallo storico album Let It Bleed. Così, mentre Keith Richards ha provveduto a fornire le voci di coro al brano durante il ritornello; Ronnie Wood si è lanciato in un travolgente assolo di chitarra, mentre Charlie Watts ha contribuito ad allietare l’atmosfera attraverso una simpatica performance di air drumming.

Le parole dei Rolling Stones riguardo l’evento

I Rolling Stones si sono espressi riguardo l’evento che, ricordiamo essere stato organizzato dalla Pop Star Lady Gaga, nel corso di una dichiarazione rilasciata antecedentemente, dicendo: Siamo onorati di essere stati invitati alla trasmissione broadcast del One World: Together At Home; direttamente da casa nostra, in isolamento. La troviamo un’iniziativa fantastica, grazie alla quale, il mondo intero può dare una mano nella lotta contro il COVID-19″.

Come un’infinità d’altri artisti, anche Mick Jagger e soci sono stati costretti a rinunciare al loro tour Nord Americano. L’emergenza sanitaria ha, infatti, pregiudicato l’ambiente musicale; inducendo forzatamente alla sospensione e, nel peggiore dei casi, alla cancellazione di qualsivoglia tipo di evento durante il quale sarebbero, di norma, previsti vasti assembramenti di persone.

“Siamo incredibilmente delusi dal fatto che abbiamo dovuto posporre il tour”, hanno spiegato gli Stones appena messi al corrente della triste notizia. “Siamo costernati per i nostri fan che, come noi, non aspettavano altro che essere lì. La la salute e la sicurezza delle persone, però, è una priorità. Supereremo tutto questo insieme e ci rivedremo molto presto.

Il Together At Home Special, presentato dai conduttori del Late Night Stephen Colbert, Jimmy Kimmel e Jimmy Fallon, ha ospitato molti altri artisti di massimo prestigio, tra cui: Paul McCartney, che ha suonato il brano Lady Madonna dei Beatles, la Star del Pop Taylor Swift con Soon You’ll Get Better, l’icona del momento Billie Eilish, Lady Gaga che, come detto, ha tessuto le redini dell’evento, Alicia Keys, Stevie Wonder, Kacey Musgraves, Eddie Vedder, Celine Dion, Billie Joe Armstrong dei Green Day e molti altri.

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)