gtag('config', 'UA-102787715-1');

Kurt Cobain, venduti all’asta gli ultimi cimeli ad un prezzo incredibile!

Tutti conoscono il maglione (anzi, sarebbe meglio dire cardigan) indossato da Kurt Cobain durante il celeberrimo concerto MTV Unplugged del 1994. Tutti conoscono anche la lunghissima storia della vendita all’asta di questo famosissimo indumento. Si tratta di un indumento veramente unico anche perchè, come riportato dai vari proprietari e i banditori d’asta, non è mai stato lavato. Ma non solo, c’è anche un altro cimelio rivenduto a prezzo record. Volete sapere quanti sono stati pagati il cardigan e l’altro oggetto che vi diremo alla fine? Andiamo passo per passo.

Il cardigan

Si tratta di un maglione/cardigan Manhattan di colore verde oliva e ha alcune particolarità. La chiusura è a 5 bottoni, ma uno è assente e chissà che fine ha fatto. Inoltre, l’indumento presenta alcune parti scolorite, una vicino alla tasca sinistra e l’altra vicino alla tasca destra. È visibile anche un buco causato da una bruciatura di sigaretta che Kurt Cobain era solito fumare con ingente frequenza.

Precedenti vendite

Nel novembre 2015 il maglione era già stato vendute dalla casa d’aste Julien (capitanata da Darren Julien) per una cifra molto importante. Venne infatti venduto per 137.500 dollari, superando di non poco (anzi più che raddoppiando) la base d’asta di 60mila dollari.

Nuovi aggiornamenti

Ora invece il proprietario, dal nome ignoto e dai motivi sconosciuti (anche se possiamo immaginare perché), aveva deciso di rivenderlo. Sapete quale era la base d’asta prevista dal proprietario dell’indumento? 200mila dollari. In realtà, la stima ufficiale della casa d’aste Julien fu addirittura superiore, raggiungendo i 300mila dollari.

In realtà, il fortunato (seppur danaroso) nuovo possessore del cardigan dell’ex cantante dei Nirvana, poteva avere anche qualche altro regalo. Insieme al maglione, c’era un manoscritto scritto da Jackie Farry, la tata della figlia di Kurt Cobain, Frances Bean, e amica di Kurt. Fu infatti lei la prima ad avere il maglione in quanto le venne regalato dal simbolo del grunge.
Il cardigan è stato battuto (e venduto) all’asta per 334.000 dollari, un record enorme.

L’altro cimelio

Volete sapere quale era l’altro oggetto venduto? La chitarra di Kurt Cobain, la Fender Mustang realizzata e creata appositamente per lui e usata nel tour promozionale di In Utero, l’ultimo album dei Nirvana. Il prezzo? Potete immaginare che non sia assolutamente basso. È stato venduto per 340mila dollari circa, insieme ad una lettera scritta a mano dalla consorte di Kurt, Courtney Love, la quale narrava quanto bello e incredibile fosse quello strumento per il cantante di Seattle.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.