The Who: la previsione di Roger Daltrey sulla sua voce

Lo storico frontman del gruppo rock britannico The Who Roger Daltrey, in una recente intervista rilasciata a Billboard, ha ammesso di essere seriamente preoccupato per la sua voce.

Roger Daltrey: “nei prossimo anni la mia voce se ne andrà”

Nei prossimi quattro-cinque anni la mia voce se ne andrà. L’età alla fine se la porterà via.” Ha confessato il cantante, attore e chitarrista britannico. Una previsione, questa, che ha turbato tutti gli amanti della rock band britannica e della musica in generale.

“Movin On! Tour”: l’ultima serie di show dal vivo degli Who?

Roger Harry Daltrey ci tiene però a precisare una cosa: “Per il momento la mia voce è ancora qui, sto bene”. Non a caso il musicista 75enne lo scorso anno ha pubblicato il suo nono album da solista “As Long As I Have You”, il primo dopo una lunga pausa. Roger Daltrey, accompagnato dal suo fidato socio Pete Townshend, è inoltre impegnato con gli Who e il loro “Moving On! Tour”. “Il tour sta andando benissimo, devo ammettere che l’orchestra dal vivo ha davvero un bell’effetto sul pubblico”, ha spiegato Roger parlando della tournèe della sua band.

Anche se non è stato annunciato come tour d’addio, Roger Daltrey sa benissimo che potrebbe essere l’ultima serie di show dal vivo: “Spero solo che ogni spettacolo sia migliore del precedente e così via. Voglio essere realista: siamo ormai a fine carriera, ed è una cosa assolutamente naturale.”

Il cantante Roger Daltrey recentemente, insieme allo storico collega Pete Townshend, ha registrato anche un nuovo disco con i The Who. Secondo il cantante britannico il nuovo disco a cui stanno lavorando è addirittura paragonabile allo storico album degli Who del 1973 Quadrophenia: “Pete è davvero un cantautore formidabile e innovativo. Nel nuovo album ci saranno ballate oscure, elettronica sperimentale e tantissime melodie nuove. Non vorrei sbilanciarmi troppo ma credo sia uno dei nostri miglior album da Quadrophenia”.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)