gtag('config', 'UA-102787715-1');

Tom Petty e il suo strano lavoro prima della carriera musicale

Quando si intraprende una carriera artistica, ci si ritrova molto spesso ad affrontare problemi economici, almeno inizialmente. Per far fronte a questa complicazione, bisogna ripiegare su lavori ben più umili, portando avanti la carriera artistica contemporaneamente. Nel mondo della musica sono diversi gli artisti ad aver raccontato delle proprie esperienze lavorative prima di sfondare, tra queste c’è sicuramente Tom Petty. Il chitarrista e cantante, scomparso nel 2017, raccontò di un particolare lavoro che lo tenne impegnato dopo il diploma.

Tom Petty e la scuola

Nei primi anni di carriera, giravano diverse voci sul fatto che Tom Petty avesse abbandonato la scuola per suonare il basso nella sua prima band. Con il suo libro, il chitarrista fece chiarezza. Egli infatti mancò soltanto al diploma delle scuole superiori per partecipare ad un concerto, quindi non si tratta di un abbandono. Rodney Rucker, un membro della prima band di Petty confermò l’accaduto nel 2006: “Saltò la premiazione per venire a suonare con noi.

Lo strano lavoro prima della carriera musicale

Una volta terminate le superiori, il chitarrista decise di non proseguire gli studi, concentrandosi così soltanto sulla musica. Mentre cercava di sfondare, aveva bisogno di fare soldi in qualche modo. Petty ha dichiarato di aver svolto diversi lavori strani da giovane, uno di questi era lo scavatore di tombe. “Ho fatto quel lavoro di scavo perchè non bisognava apparire per forza puliti. Ricordo che il primo giorno mi impigliai un piede nel tosaerba.” disse a Rolling Stones nel 2017.

Gli scavatori di tombe hanno il compito di togliere il terreno nell’area in cui poi verrà inserita la bara. Una volta terminato il funerale tutto doveva essere ricoperto nuovamente dalla terra. Un lavoro particolare che sicuramente portò bene al celebre cantante e chitarrista, visti i risultati della sua carriera musicale.

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.