Greta Van Fleet, Tracii Guns, paragone con i Led Zeppelin

Tracii Guns: “Basta paragonare i Greta Van Fleet con i Led Zeppelin!”

Se c’è una band che più ha dominato qualsiasi contesto mediatico negli ultimi anni non possiamo certamente non riferirci ai Greta Van Fleet. Purtroppo, però, nell’evidenziare il grande impatto mediatico di cui parliamo, dobbiamo certamente riferirci ad un eterno, e costante, paragone con i Led Zeppelin. Commenti, dichiarazioni, indiscrezioni, addirittura recensioni di album e canzoni sono stati realizzati, tutti, con un semplice scopo: costruire o demolire la credenza secondo la quale i Greta Van Fleet siano la copia “teen” dei Led Zeppelin. Chi non ci sta più a processi di questo tipo è Tracii Guns, noto per essere stato il chitarrista degli L.A. Guns.

Come distruggere il sogno dei Greta Van Fleet: tutti i paragoni con i Led Zeppelin degli ultimi anni

Non c’è dubbio, negli ultimi anni le recensioni e le considerazioni sui Greta Van Fleet non sono state certamente idilliche, almeno per un buon gruppo di addetti ai lavori. La stroncatura, però, non è mai arrivata per un motivo che esulasse dal solito paragone con i Led Zeppelin, che ha tenuto impegnata la critica per molto tempo. Tra i commenti, le recensioni e le dichiarazioni, basterebbe citare una recensione negativa pubblicata su Pitchfork, che recita: “I bambini poveri di Frankenmuth, Michigan, non si rendono nemmeno conto di essere più un sogno di febbre algoritmica di una vera rock band”.

In un processo volto a distruggere il sogno dei Greta Van Fleet si è aggiunto anche Robert Plant, che ha dichiarato che il cantante gli ricorda una certa persona… in riferimento, chiaramente, a lui stesso. Benchè le dichiarazioni del cantante dei Led Zeppelin fossero ovviamente ironiche, hanno smosso ancor più critica e fan, che hanno bersagliato i cantanti statunitensi.

Che cosa ne pensa Tracii Guns dei Greta Van Fleet

In questa battaglia ideale, però, ci sono stati anche dei fieri sostenitori dei Greta Van Fleet, come Slash e – in ultimo – Tracii Guns, il chitarrista degli L.A. Guns che per breve tempo ha militato anche nei nascenti Guns N’ Roses.

Il chitarrista ha dichiarato, ad AL.com: “Penso che, prima di tutto, il cantante assomigli più a Geddy Lee che a  Robert Plant, poi aggiungendo, “si possono dire un sacco di grandi cose sui Greta Van Fleet, ma non hanno alcuna forma rivale o paragonabile all’uso dell’influenza orientale e della musica popolare dei Led Zeppelin.” Insomma, per evitare inutili scontri, secondo il chitarrista, sarebbe meglio evitare qualsiasi tipo di paragone. 

“I Greta Van Fleet […] sono dei begli amici, suonano alla grande, hanno un suono ruvido, vintage.”, ha aggiunto ancora Tracii Guns, poi concludendo: “[La loro] è una grande storia di successo per il rock and roll e questo giova a tutti. Ma le persone dovrebbero fare attenzione ai loro confronti. “

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.