16 ottobre 2021 11:57 sabato

Amy Winehouse, l’ex marito chiede un milione di sterline alla famiglia

Amy Winehouse e le sue canzoni hanno lasciato il segno anche dopo la prematura scomparsa. Il suo ex marito però chiede un milione di sterline alla famiglia della cantante aprendo numerose polemiche.

Il grande successo di Amy Winehouse

Voce forte ma elegante, presenza scenica, soul, R&B e tanto tanto successo. La sua musica era ovunque: radio, dischi, televisione… Il punto di partenza di ogni ragazza che cominciasse a cantare. Il successo mondiale con l’album “Back To Black” (2006), brani come Rehab, You Know I’m Good e la title track. Ben 5 Grammy Awards.

La tragica scomparsa di Amy Winehouse e il Club dei 27

La vita di una star però è più complessa di quanto sembri… problemi con droga e alcol sono all’ordine del giorno e per la nuova regina del Soul addirittura disturbi alimentari. Poi la tragica scomparsa, il 23 Luglio 2011, a 27 anni come Jimi Hendrix, Jim Morrison, Kurt Cobain e gli altri membri del Club 27. Leggende della musica scomparse prematuramente tutte alla stessa età. Un simbolo, una coincidenza, un macabro e triste argomento che ha appassionato tantissime persone.

Le richieste dell’ex marito Blake Fielder-Civil

Vite spezzate troppo presto ma mai in pace. Ed è il caso di Amy Winehouse, il cui ex marito Blake Fielder-Civil8 anni dopo la scomparsa della celebre cantante, ha chiesto 1 milione di sterline del suo patrimonioLa questione si è mossa subito per vie legali e la famiglia della cantante ha subito rilasciato dichiarazioni pesanti su Fielder-Civil, ritenendolo come uno dei principali colpevoli per la morte dell’artista, a causa del suo rapporto con la droga e in particolare con l’eroina

Lo stesso ex marito, subito dopo la scomparsa della moglie, dichiarò di sentirsi in colpa per aver indotto la moglie a fare uso di sostanze stupefacenti. Pentimento che però sembra esser venuto meno, visto l’attuale accanimento nei confronti del patrimonio di circa 3 milioni lasciato dalla Winehouse (senza testamento), andato però ai genitori Mitch e Janis.

La dichiarazione della famiglia di Amy Winehouse

“Questa è una persona che ha speso molti soldi di Amy durante il tempo che hanno passato insieme. Dire che sarebbe inappropriato per lui beneficiare della sua proprietà sarebbe un eufemismo”, ha fatto sapere la famiglia. Ora si prospetta un’aspra battaglia legale tra le due parti, con Blake Fielder-Civil pronto a fare causa alla famiglia pur di ottenere parte del patrimonio.

Share