23 ottobre 2021 21:55 sabato

Motörhead, il nuovo album con Lemmy Kilmister e suo figlio Paul

La band hard rock e heavy metal dei Motörhead ha messo fine alla propria carriera musicale nel 2015, dopo 40 anni di percorso artistico. L’addio ha fatto seguito alla tragica scomparsa dello storico frontman Ian Fraser Kilmister, da tutti conosciuto semplicemente come Lemmy e morto il 28 dicembre 2015 all’età di 70 anni. Il cantante e bassista resta un’autentica icona del rock in tutte le sue forme, ma non tutto il suo materiale musicale è stato svelato. Infatti, un importante annuncio può senz’altro rendere felici milioni di appassionati del gruppo britannico, ancora desiderosi di ascoltare nuove tracce musicali.

L’annuncio di Paul Kilmister, il figlio di Lemmy

L’annuncio tanto atteso è arrivato dal chitarrista Paul Kilmister, figlio di Lemmy. Il giovane musicista ha infatti confermato la futura pubblicazione di un tracce riregistrate, dal titolo Gods Of The Arena. L’uscita sembrerebbe fissata per il periodo di Natale 2020, anche se non ci sono ancora certezze ufficiali in merito. Ciò che si sa è che l’album sarà formato da un insieme di brani che il personaggio carismatico dei Motörhead sarebbe riuscito ad ultimare prima di morire.

A questo interessante lavoro discografico, avrebbero lavorato lo stesso Lemmy insieme al chitarrista Bob Kulick, che nella sua carriera ha lavorato anche nelle band dei KISS e dei W.A.S.P.. I brani sarebbero stati preparati tra gli anni ’90 e il 2004 e sono stati rivisitati dallo stesso Paul Kilmister. Insieme a lui, si sono dati da fare il batterista ex ELO Greg Bisonette e l’ingegnere del suono dei Metallica Mike Gilles, con quest’ultimo che si è occupato del remix delle varie tracce.

L’album precedente dei Motörhead

Prima del disco di prossima uscita, l’ultimo album in studio dei Motörhead risaliva proprio al 2015 e si intitolava Bad Magic. Nonostante i 40 anni di carriera e le numerose peripezie che hanno coinvolto la band durante il suo percorso, il disco viene considerato da molti come un autentico manifesto del rock degli anni Duemila. Dal metal nudo e crudo di Victory or Die all’energia pura di Thunder & Lightning, dai suoni suggestivi di The Devil, impreziositi da un assolo di chitarra di Brian May dei Queen, al classic rock di Teach Them How to Bleed, numerose sono le perle che meritano di essere scolpite nella memoria. Non manca un omaggio ai Rolling Stones con una cover suggestiva di Sympathy For The Devil.

Ecco di seguito le 13 tracce di Bad Magic, in attesa di conoscere ulteriori particolari sul lavoro discografico postumo con Lemmy Kilmister sempre assoluto protagonista:

  1. Victory or Die
  2. Thunder & Lightning
  3. Fire Storm Hotel
  4. Shoot Out All of Your Lights
  5. The Devil
  6. Electricity
  7. Evil Eye
  8. Teach Them How to Bleed
  9. Till the End
  10. Tell Me Who to Kill
  11. Choking on Your Screams
  12. When the Sky Comes Looking for You
  13. Sympathy for the Devil
Share