20 ottobre 2021 16:06 mercoledì

La storia del primo incontro tra Freddie Mercury e Mary Austin

La storia d’amore tra Freddie Mercury e Mary Austin è una delle più belle ed emozionanti del mondo del rock. Per quanto non sia finita nel modo in cui tutti si aspetterebbero, ha avuto comunque il suo lieto fine. Almeno fino alla tragica scomparsa del cantante dei Queen – il 24 Novembre 1991. Fino alla fine dei suoi giorni, Mary è rimasta al suo capezzale, come la sua più grande amica e il vero amore della sua vita. Scopriamo in questo articolo la storia del primo incontro tra Freddie Mercury e la donna che ispirò la canzone Love of my Life.

BOHEMIAN RHAPSODY, LA STORIA D’AMORE TRA FREDDIE MERCURY E MARY AUSTIN

La storia d’amore tra Freddie Mercury e Mary Austin è stata sapientemente indagata anche nel biopic musicale sui Queen, Bohemian Rhapsody. La pellicola ha svelato al grande pubblico la natura di un sentimento che – nel corso degli anni – è riuscito a resistere pressoché a tutto. La Austin è stata, a tutti gli effetti, il primo e il più grande amore di Mercury. La musa che ispirò al cantante il brano capolavoro Love of my Life. La miglior amica, la confidente, la donna alla quale lasciare la propria eredità e confidare l’ultimo, grande segreto.

“Se le cose fossero andate diversamente, tu saresti stata mia moglie e la casa sarebbe stata comunque tua” dice Freddie Mercury alla donna, poco prima di morire. Dopo la diagnosi dell’AIDS – nel 1987 – Mary è una delle poche persone ammesse al capezzale del cantante dei Queen. E l’unica che – ad oggi – sappia dove sono seppellite le ceneri del compianto performer.

LA STORIA DEL PRIMO INCONTRO TRA MARY AUSTIN E IL CANTANTE DEI QUEEN

E’ il 1969 quando Freddie Mercury – all’epoca ventiquattrenne – incontra Mary Austin, di 19 anni, nel negozio di abbigliamento londinese per il quale lavora. Sono ancora lontani i tempi in cui quel timido ragazzo diventerà l’icona dei Queen.

Ma tra i due scatta subito la scintilla, tanto che diventano ben presto inseparabili. La storia d’amore tra il frontman britannico e la donna andrà avanti per sei anni e – anche dopo il coming out del primo – il loro legame rimarrà forte e profondo.

MARY AUSTIN, LA STORIA DELLA VERA PROPOSTA DI MATRIMONIO

Il biopic musicale Bohemian Rhapsody ha mostrato al pubblico la bella ed emozionante storia d’amore tra Mary Austin e Freddie Mercury. Un amore che prosegue fino al momento in cui il cantante realizza di essere omosessuale. Una delle scene più commoventi della pellicola, è sicuramente quella in cui Mercury chiede a Mary di sposarlo. La donna – dopo aver visto Bohemian Rhapsody – ha svelato la vera storia della proposta.

“Quando avevo 23 anni, per Natale [Freddie] mi ha consegnato una grande scatola, poi un’altra più piccola e così via. – ha ricordato la donna – Era uno dei suoi giochi. Alla fine della scatola più piccola, ho trovato un adorabile anello di giada. […] Gli ho chiesto “Su quale mano dovrei metterlo?”. E lui ha risposto, “Mano sinistra, anulare” e poi ha aggiunto “Perché…vuoi sposarmi?”. Sembrerebbe anche che l’anello che il cantante dei Queen donò alla donna raffigurasse uno scarabeo egizio, augurio di buona fortuna.

Share