2 August, 2021, 16:07

5 canzoni con i testi più stupidi di sempre

Riuscireste ad essere oggetti riguardo ai vostri ascolti e artisti preferiti? Molto spesso, se si ama un artista o una formazione difficilmente si è pronti ad ammettere che una canzone, un album o un concerto non siano di grande livello. Eppure, in tantissimi casi accade esattamente il contrario: si è così tanto esigenti di fronte a chi si considera come proprio idolo che si ricercano sempre i prodotti migliori e meglio realizzati. Per questo motivo, di fronte ad uno stimolante sondaggio condotto da Classic Rock Magazine, e relativo a quali siano le canzoni rock con i testi più stupidi di sempre, le risposte sono state tantissime e molti hanno concordato su alcuni lavori che, per quanto abbiano fatto la storia, si basano su un testo tutt’altro che intelligente: quali sono, insomma, le canzoni con i testi più stupidi di sempre?

Le canzoni con i testi più stupidi di sempre

Prima di vedere nel dettaglio quali siano le cinque canzoni con i testi più stupidi di sempre è doverosa un’introduzione che porta a considerare il proprio intervento nelle dinamiche di sondaggio proposto da Classic Rock Magazine. In tantissime occasioni c’è stato un voto sincero, espresso con una certa cognizione di causa e guardando ad un testo oggettivamente stupido o sentito come tale. In tante altre occasioni si è fatta ironia in merito, parlando di “intere discografie di…” e non facendo distinzioni tra prodotti. I più bersagliati? Stranamente Queen, Led Zeppelin, Who e Paul McCartney. E’ pur vero che il mondo è bello perchè è vario, ma abbiamo scelto le canzoni più votate con i testi più stupidi di sempre.

Jailbreak – Thin Lizzy

La canzone più votata tra quelle che hanno i testi più stupidi di sempre è Jailbreak dei Thin Lizzy. A quanto pare i versi di apertura del brano (Tonight there’s gonna be a jailbreak / Somewhere in this town / See me and the boys we don’t like it / So were getting up and going down) non hanno convinto più di tanto gli amanti del rock, che hanno etichettato il prodotto della formazione hard & heavy statunitense come incredibilmente stupido per il suo testo.

Eppure, ma è cosa comune all’interno di questa classifica, la canzone ha avuto un incredibile successo: si tratta, insieme a The Boys Are Back In Town, del brano più celebre e popolare della band, usato nei film Detroit Rock City, Joe Dirt, Bordello of Blood e Gracie e in numerose Serie Tv e spot pubblicitari.

Vicinity Of Obscenity – System Of A Down

Non ci sentiamo di condividere la scelta di Vicinity Of Obscenity, votato tra le canzoni rock con testi più stupidi. C’è una sottile differenza tra stupidità e nonsense, e il brano dei System Of A Down, pubblicato nel 2006, rientra sicuramente nel canone del secondo. Si tratta di un testo volutamente provocatorio, dissacrante e – nel suo dir nulla – dada.

E’ stato, a dire il vero, lo stesso Serj Tankian a sottolineare che il “banana banana banana banana banana terracotta pie” è un riferimento artistico al dadaismo, che sull’incomprensione, sulla provocazione e sulla falsa stupidità ha fondato la sua storia.

Tin Man – America

C’è chi parla di stupidità, chi degli effetti dell’LSD sulla composizione dei testi, chi di un testo così incredibilmente allucinato da avere senso. Tin Man di America è il risultato di una grande passione da parte di Dewey Bunnell, fondatore della band, per il Mago di Oz e i suoi personaggi, certamente poco convenzionali.

Le sue dichiarazioni tentano di spiegare il motivo di un testo tutt’altro che comprensibile e logico: «Penso sia il mio film preferito. L’ho sempre amato da bambino. Testi molto oscuri. Ottima grammatica – ‘Oz non diede mai nulla all’uomo di latta. È una sorta di licenza poetica». Eppure i fan della band pop rock non sono convinti: l’uomo di latta degli America è stupido, non ha senso, ma non per questo non si tratta di una bellissima canzone.

Kid Charlemagne – Steely Dan

Kid Charlemagne degli Steely Dan rappresenta la realizzazione di una serie di tendenze artistiche e culturali che convergono, non senza l’idea che si tratti di un prodotto estremamente confuso, attraverso la commistione di funky, rock, jazz e lirico. Il testo parla dell’ascesa e del declino di uno spacciatore, con il rimando alla figura di Owley Stanley.

Nonostante ciò, il testo di questa canzone è stato ritenuto come stupido, anche a causa di alcuni versi come i seguenti: “Sulla collina la roba era intrecciata con cherosene, ma la tua era pulita in cucina. / Tutti si sono fermati a fissare il tuo camper Technicolor”.

All I Wanna Do Is Make Love To You – Heart

Ultima tra le canzoni che presentano un testo stupido, secondo le votazioni effettuate, è All I Wanna Do Is Make Love To You degli Heart. Il singolo, estratto dall’album Brigade nel 1990, è stata indicata come la terza power ballad più bella di sempre su Yahoo! Music, eppure non tutti i fan la pensano così: a penalizzare il brano sembra essere il testo troppo intriso di versi già sentiti e risentiti, che sembrano generare un mosaico di stupidità che non piace alla lunga. 

Share