18 settembre 2021 00:42 sabato

Ozzy Osbourne: “ecco cosa vorrei venisse scritto sulla mia lapide”

Nel corso di un’apparizione su Good Morning Britain, l’ex frontman dei Black Sabbath, Ozzy Osbourne e sua moglie e manager, Sharon, hanno affrontato diversi argomenti, dai rimpianti agli obiettivi personali, arrivando a parlare anche di politica. Ozzy ha, di recente, pubblicato il suo ultimo lavoro da solista, intitolato Ordinary Man. L’intervista è cominciata con Osbourne che ha esordito parlando di ciò che prova quando si esibisce nelle arene. “Quando sali sul palco e senti il pubblico nelle tue mani, percepisci tutto l’amore che provano per te. Sono sensazioni indescrivibili, che vanno oltre il sesso, la droga e gli eccessi. Nulla, per me, può eguagliare quella sensazione”.

Ozzy Osbourne ha anche rivelato di avere molti rimpianti nei confronti della sua famiglia. “Sono stato una persona orribile, non mi sono preso cura dei miei genitori, sono stato con molte donne. Oggi sono rinato e Sharon lo sa. Grazie a lei sono una persona migliore e, giorno dopo giorno, provo a crescere e a non ripetere gli stessi errori”.  Quando l’intervista si sposta su un tema sensibile come la morte, il Principe delle Tenebre sceglie di sdrammatizzare e, alla domanda “Cosa vorresti venisse scritto sul tuo epitaffio quando lascerai questa terra?”, Ozzy ha ironicamente risposto “I pipistrelli hanno un pessimo sapore”.

Cosa pensa Ozzy Osbourne della situazione politica in Gran Bretagna?

Andando avanti con il colloquio, l’intervistatore chiede cosa Ozzy Osbourne pensi della dipartita del principe Harry e di sua moglie Meghan dalla famiglia reale. Questa volta, a rispondere è sua moglie che si dice realmente dispiaciuta per Harry. “Credo che prendere una decisione simile, abbandonando i Windsor dopo soli 18 mesi di matrimonio, sia molto avventato. Harry sta affrontando un turbine mediatico clamoroso, per il quale meno di 2 anni insieme ad una persona non sono affatto abbastanza”.

Alle risposte particolarmente schierate della moglie, Ozzy ribatte, esprimendo un punto di vista neutro e parziale. “Credo che se Harry e Meghan siano davvero innamorati e consapevoli degli ostacoli che incontreranno, allora non c’è nulla di cui preoccuparsi”. A questo punto, Sharon rivela che il suo disappunto stia nel fatto che il principe Harry abbia lasciato la Gran Bretagna dopo aver compiuto molte opere di carità e volontariato.

Successivamente, Sharon si è scagliata contro Jeremy Corbyn e Boris Johnson, non ritenendoli all’altezza dei loro incarichi. “Secondo me, Boris Johnson è un eccentrico. Sta cercando di censurare la stampa; si sta imponendo sulla libertà di stampa. Lo trovo deplorevole”.

L’opinione del principe delle tenebre su Donald Trump e Greta Thunberg

Successivamente, Ozzy Obourne e Sharon hanno dichiarato di avere una visione al quanto pessimistica in merito alla situazione politica statunitense. Secondo Ozzy, Donald Trump vincerà ancora le elezioni e gli Stati Uniti non riusciranno a reggere un altro mandato con lui. Sharon, invece, argomenta la sua tesi, spiegando che, secondo lei, Trump ha abbassato esponenzialmente il livello del concetto di politica, speculando sui suoi interessi personali e abusando della sua posizione. “Donald Trump farebbe tutto ciò che vorrebbe se nessuno decidesse di fermarlo”.

Riguardo Greta Thunberg, invece, sembrerebbe che il principe delle tenebre sia particolarmente titubante nel rivelare la sua ammirazione nei confronti della giovane. “Greta è strabiliante, ma i suoi discorsi sono troppo articolati per appartenere ad una ragazza così piccola. Credo abbia un esercito che controlli ogni suo comunicato alle spalle”. Sua moglie, invece, si dichiara di tutt’altra opinione spiegando: “Quando tutti saremo morti, le nostre colpe ricadranno sulla sua generazione. È per questo che i suoi messaggi hanno un impatto così forte. Credo che il mondo abbia bisogno di persone come lei per risollevarsi”.

 

 

Share