17 May, 2021, 19:59

Gibson, il grande gesto di solidarietà nei confronti dei musicisti di Nashville

Il mondo della musica e dello spettacolo non è nuovo a iniziative o eventi per raccogliere fondi per cause di beneficenza. Pensiamo al recente Fire Fight Australia – una serie di live show, sul modello del Live Aid 1985 – per supportare il paese dopo i devastanti incendi che lo hanno flagellato. Rockstar e musicisti famosi poi, mettono all’asta i loro cimeli e importanti memorabilia rock per cause filantropiche e sociali. L’ultima, in ordine di tempo, è stata quella organizzata dall’azienda Gibson, per sostenere le persone rimaste coinvolte nel tornando che ha colpito Nashville.

EVENTI DI BENEFICENZA, I QUEEN + ADAM LAMBERT PER IL FIRE FIGHT AUSTRALIA

Il Fire Fight Australia è stato un concerto di raccolta fondi che si è tenuto lo scorso 16 Febbraio 2020. Tenutosi presso lo stadio ANZ di Sydney, l’evento ha avuto lo scopo principale di supportare il paese e la sua popolazione dopo i devastanti incendi che lo hanno devastato tra il 2019 e il 2020.

Moltissimi gli artisti e le band accorsi per portare il loro contributo alla causa – tra i tanti anche i Queen + Adam Lambert. La band – composta dai rimanenti membri della formazione di Freddie Mercury, Brian May e Roger Taylor – ha riproposto la storica scaletta del Live Aid del 1985.

PINK FLOYD, ASTA RECORD PER LE CHITARRE DI DAVID GILMOUR

Anche David Gilmour – iconico chitarrista dei leggendari Pink Floyd – non è nuovo a raccolte fondi per scopi filantropici. Per un totale di 126 chitarre, il musicista è riuscito a raccogliere la somma record di 21,5 milioni di dollari. Cifra con la quale si è aggiudicato un titolo fino a quel momento detenuto da Eric Clapton.

David Gilmour ha voluto devolvere tutti il denaro raccolto agli avvocati di ClientEarth – studio legale no profit che si occupa di cause ambientali. Si pensi solo che la leggendaria Black Strat di Gilmour – utilizzata per alcuni dei brani più leggendari della storia – è stata battuta per 3,98 milioni, il prezzo più alto mai pagato per una chitarra.

GIBSON, LE CHITARRE PER I MUSICISTI DI NASHVILLE

Anche Gibson ha deciso di scendere in campo per sostenere la popolazione di Nashville, gravemente colpita dai tornado. Il terribile fenomeno atmosferico che ha colpito la città e le zone limitrofe ha letteralmente raso al suolo centinaia di case e aziende, uccidendo almeno 25 persone. L’intervento della Gibson – oltre alla causa umanitaria – è dettato anche dall’antico passato di Nashville come “città della musica”. La città ospita moltissimi musicisti di talento, oltre a svariati studi di registrazione – recentemente trasferitesi nell’area.

Nella mattina del 2 Marzo 2020 moltissime persone hanno perso la propria casa e moltissimi artisti i loro strumenti musicali. Così Gibson, per sostenere chiunque abbia deciso di fare arte e musica, donerà degli strumenti o dei prototipi gratuitamente. Tutto questo grazie alla Gibson Gives Foundation. “Il nostro scopo è restituire una chitarra a chiunque abbia visto la propria danneggiata o distrutta dalla recente tempesta che ha colpito il Tennessee” ha detto il Direttore Esecutivo di Gibson Gives, Dendy Jarrett.

Share