15 June, 2021, 06:34

Le migliori band rock degli anni ’70

Quali sono le migliori band rock degli anni ’70? Potremmo fare una lista davvero infinita, ma per ragioni di spazio e di tempo ne faremo solamente 5. Ci duole il cuore inserirne così poche, ma da qualche parte si dovrà pur cominciare. Per questo motivo, non possiamo non inserire i Black Sabbath, la celebre band capitanata all’epoca da Tony Iommi alla chitarra e da Ozzy Osbourne alla voce. Non ci sarebbe neanche bisogno di dilungarsi troppo, dal momento che siamo di fronte a una delle band più importanti e considerata tra le capostipiti del genere heavy metal. E le altre 4 band? Vediamole.

I Led Zeppelin di Robert Plant e Jimmy Page

E non abbiamo neanche inserito gli altri membri, il bassista John Paul Jones e il batterista John Bonzo Bonham. Anche qua siamo davanti a una band davvero leggendaria, caratterizzata da diversi cambiamenti stilistici ma sempre all’interno del rock “d’autore“. Basterebbe anche solo citare brani come Ramble On, Stairway to Heaven, Rock n’roll e moltissimi altri. Anche qui non c’è bisogno di dilungarsi dato che si tratta di un gruppo veramente conosciuto da tutti e che ha visto la propria fine dopo la tragica morte del suo batterista. Non c’è alcuna speranza di reunion, se è quello che volete sapere.

i Doors di Jim Morrison

Quando hai a disposizione un cantante e songwriter così apprezzato e amato come Jim Morrison c’è davvero poco da fare. Anche i Doors meritano di essere inseriti in questa lista in virtù soprattutto dell’abilità lirica nel scrivere i brani del suo storico frontman. Jim Morrison viene considerato una delle prime rockstar “moderne” grazie al suo innegabile carisma e al suo timbro riconoscibilissimo. Poco importa se non raggiungeva le vette vocali di Robert Plant, il rock non è solamente ampiezza dello spettro vocale, ma anche di sensibilità (non che Plant non ce l’avesse).

I Pink Floyd, ovviamente

Eh, ovviamente abbiamo scritto. Come si fa a non inserire una band che proprio in quegli anni ha scritto un disco capolavoro come The Dark Side of The Moon? E ha fatto anche The Wall. E anche Wish You Were Here. E ha scritto brani come Shine on You Crazy Diamond, dedicato all’ex membro Syd Barrett. La complessità negli arrangiamenti progressive rock, creati soprattutto dal bassista Roger Waters e dal chitarrista David Gilmour, valgono da soli. A distanza di anni, la band è una delle più amate dal pubblico di tutto il mondo, non solamente rock, oltre che una delle maggiori band che ha innovato i concerti dal vivo.

I Rolling Stones

Molti potrebbero storcere il naso dicendo che la band di Mick Jagger e di Keith Richards non merita questo piazzamento. Alcuni potrebbero dire che non sono bravi musicisti come altri, altri potrebbero dire che la complessità lirica dei testi non è così elaborata. Ma a noi non interessa granché, secondo noi meritano ampiamente di essere inseriti in questa lista, dal momento che sono riusciti a prendere, già dagli anni Sessanta, il genere blues rock e portarlo in Inghilterra. I concerti dal vivo (eseguiti ancora oggi) valgono il prezzo del biglietto. Queste erano secondo noi le migliori band rock degli anni ’70.

Share