1 August, 2021, 06:26

Guns N’Roses, quella volta che Axl Rose fece la cover di un spaventoso brano di Charles Manson

Non è una cavolata, per niente. Non è neppure un titolo clickbait. Vediamo quella volta che Axl Rose fece la cover di un spaventoso brano di Charles Manson, ovvero Look at Your Game, Girl. Axl Rose decise di fare un insieme di brani punk rock per il disco dei Guns N’Roses The Spaghetti Incident? Ma questi brani non erano assolutamente inediti, erano tutte cover. In realtà il pezzo in questione era particolarmente più “strano” perché composto da Charles Manson. Il pezzo venne scritto dal capo e fondatore della Manson Family nel 1970, quando lui si trovava in carcere per essere il mandante di vari omicidi.

La critica positiva e negativa

La canzone, tra le altre cose, venne anche accolta in maniera piuttosto positiva dalla critica musicale specializzata. La critica infatti disse che la canzone non era affatto male, era un brano folk dalle chiare tinte psichedeliche che in qualche modo andavano a “raccontare” o comunque a far intuire come Manson manipolava i membri della sua famiglia. Axl Rose decise nei primi anni Novanta di fare la cover di questo brano, rivoluzionandola completamente con una chitarra acustica e inserendoci elementi quasi caraibici. La critica la prese malissimo e criticò moltissimo questa scelta musicale, a loro modo assolutamente non meritevole e veramente brutta.

Le mille polemiche sulla decisione di fare la cover

In realtà Axl Rose, a sua detta, non sapeva con precisione che la canzone era di Charles Manson, pensava che la canzone fosse di Dennis Wilson. Inutile dire che non gli credettero in tanti e in molti lo accusarono di voler lucrare su un’opera legata a un manipolatore di menti che aveva commissionato degli omicidi. Le polemiche non finivano mai e un ulteriore punto negativo fu relativo al fatto che Axl Rose aveva praticamente arricchito Charles Manson con i diritti d’autore del brano. Alla fine della fiera, probabilmente per provare a recuperare e metterci una pezza, Axl Rose fece in modo che le royalties che dovevano andare a Manson andassero alla famiglia di una delle vittime di Charles Manson.

Il litigio tra Axl Rose e la band (più Marylin Manson)

Pensate che all’epoca Marylin Manson si era molto arrabbiato con Axl Rose, e per quale motivo? Voleva infatti che fosse lui a fare la cover del pezzo di Charles Manson e Axl Rose glielo aveva rubato. Tornando a noi, il cantante dei Guns N’Roses aveva ammesso di essere rimasto veramente colpito dal testo e dall’arrangiamento di Charles Manson e volle a tutti ii costi metterla nel disco. Gli altri componenti invece preferivano inserire la cover come traccia nascosta per cercare di evitare possibili problemi legali.

Critiche e…

Axl Rose alla fine fece davvero la traccia ma, come vi avevamo accennato prima, non venne così tanto apprezzato il suo gesto. Molti dissero che in realtà il cantante volessero impressionare solamente, senza avere una grossa idea su cosa fare. Altri critici, molto pochi a dire il vero, invece apprezzarono la cover. I familiari delle vittime, inutile dirlo, la presero molto male. Questa era la storia di quella volta che Axl Rose fece la cover di un spaventoso brano di Charles Manson.

Share