27 settembre 2021 19:11 lunedì

Gli album Rock col maggiore incasso nella storia

Nei suoi anni d’oro, il Rock ha raccolto milioni di fan in tutto il mondo. Attraverso il carisma e le smanie sperimentalistiche dei suoi massimi esponenti, il genere ha raccolto sotto la propria ala milioni di appassionati che, con il trascorrere del tempo, hanno tramandato i loro ideali ed il loro amore per la musica a figli e parenti in generale. Alla luce di ciò, sembra chiaro che il Rock rappresenti un genere eterno, fautore di fenomeni affascinanti.

Sebbene oggi, infatti, i grandi nomi del Rock non imperversino più in vetta alle classifiche di vendite internazionali, salvo alcuni rari casi, il genere continua a registrare un incremento di fan e, di conseguenza, di vendite di dischi e biglietti. Alcuni album Rock, comunque, hanno infranto record straordinari, riscuotendo incassi stellari a fronte di un ammontare di copie vendute impressionante. In questa classifica, abbiamo elencato alcuni degli album Rock col maggiore incasso nella storia.

Eagles – Their Greatest Hits (1971-1975)

Con un totale di 41.2 Milioni di copie certificate, la raccolta degli Eagles, Their Greatest Hits (1971-1975) fu il primo album a conquistare il disco di platino nella storia della musica moderna. Gli Eagles hanno scritto alcune delle pagine più brillanti nella storia del Rock. Their Greatest Hits non è il solo disco della band ad aver conquistato vette da record del genere. Anche Hotel California, infatti, è tra i dischi che hanno conquistato il maggior incasso nella storia del Rock.

Pink Floyd – The Dark Side Of The Moon

Nella classifica degli album Rock con il maggiore incasso nella storia, è impossibile non citare i Pink Floyd ed il loro capolavoro del 1973, The Dark Side Of The Moon. Con l’uscita del disco, la band consolidò un’identità artistica matura e, soprattutto, personale, attraverso la quale conquistarono lo status di leggende della musica. Ad oggi, The Dark Side Of The Moon rappresenta un fenomeno iconico della cultura contemporanea, arrivando ad un totale di 45 milioni di copie certificate.

Fleetwood Mac – Rumours

A pari merito con i Pink Floyd ed il sopracitato The Dark Side Of The Moon, troviamo Rumours dei Fleetwood Mac disco rilasciato da Warner nel 1977, nato al centro di un turbine emozionale che rese il clima interno alla band particolarmente instabile. Ciò nonostante, Rumours è un album di pietre miliari, da The Chain a Dreams e Don’t Stop. Il disco vide la luce in un periodo particolarmente negativo per le sfere private dei membri del gruppo. Proprio per questo, i Fleetwood Mac diedero prova di essere molto di più della somma delle loro parti, mettendo la firma su una colonna portante del Rock Classico.

AC/DC – Back In Black

Con un totale di 50 milioni di copie, Back In Black è l’album Rock con il maggior incasso e con il maggior numero di copie vendute nella storia del genere. L’album vide la luce come forma di tributo al compagno di band scomparso a pochi mesi dalla sua uscita, Bon Scott. Fu il primo disco della Hard Rock Band australiana a vedere Brian Johnson tra le loro file ed è uno dei più amati nella storia del Rock, ricevendo il plauso unanime di appassionati e non e, ovviamente, degli addetti ai lavori. Oggi come allora, Back In Black è una scarica d’adrenalina allo stato puro sin dal primo ascolto, un album evocativo come pochi, simbolo indiscusso dell’Hard Rock degli anni d’oro.

Share