25 ottobre 2021 23:17 lunedì

Queen, il vero significato di Hammer To Fall

I Queen sono un gruppo rock inglese che si è formato a Londra nel 1970. Il trio principale fu quello costituito dal frontman Freddie Mercury, il chitarrista Brian May  e il batterista Roger Taylor a cui successivamente si unirà anche John Deacon, come bassista. Un quartetto di successo in tutto e per tutto, che ha affascinato intere generazioni e che, in un modo o nell’altro, ha lasciato un segno profondissimo nella storia della musica, sia per la bravura di ogni singolo componente, sia per il carisma del famoso Freddie Mercury. I loro componimenti sono riusciti a coinvolgere platee intere ma, allo stesso tempo, sono anche riusciti a trasmettere e a insegnare. In questo caso parleremo del significato di “Hammer To Fall dei Queen, un brano tanto energico quanto significativo.

L’uscita e la storia del singolo

Nel 1984 i Queen pubblicano l’album The Works, dove “Hammer To Fall” occupa l’ottava posizione. Il brano è stato scritto da Brian May ed è uscito come quarto singolo, con una versione leggermente più corta rispetto a quella contenuta nell’album e raggiunse posizioni notevoli sia in Sud Africa che in Inghilterra. Impossibile non fare riferimento al famoso concerto, Il Live Aid, in cui “Hammer To Fall” è stata suonata come terza canzone dopo “Bohemian Rhapsody” e “Radio Gaga”. Ci sono state altre esibizioni dal vivo come per esempio, quella del The Works Tour o ancora quella del The Magic Tour.

Il significato di “Hammer To Fall” dei Queen

In generale, per molto tempo, il significato di “Hammer To Fall” dei Queen è stato giustificato o – quantomeno- spiegato in relazione alla Guerra Fredda e a quella nucleare. Ovviamente un lettura del genere potrebbe avere riscontro anche in chiave metaforica, soprattutto se si fa riferimento al titolo poiché il “martello” è il simbolo -insieme alla falce- dell’URSS. Non mancano inoltre, i riferimento al famigerato fungo atomico, tanto conosciuto: “For we who grew up tall and proud /In the shadow of the mushroom cloud”; di conseguenza non può essere reputata una teoria del tutto sbagliata.

Nel 2004 però, Brian May fece un’osservazione in merito al brano, sul web. “Hammer To Fall” è più una canzone sulla vita e sulla morte, con l’osservazione che sono le uniche certezze di tutti e che il martello è più un riferimento al mietitore, che prima o poi farà capolino nelle nostre esistente, come dimostrato da questi versi:

Toe your line and play their game yeah /Let the anaesthetic cover it all / Till one day they call your name / You know it’s time for the Hammer To Fall / Rich or poor or famous /For your truth it’s all the same

 

 

Share