18 May, 2021, 08:37

Slash: ecco cosa pensa degli AC/DC

Gli AC/DC si sono guadagnati il quarto album numero uno della loro carriera nel Regno Unito, poiché le recensioni entusiastiche riguardanti il loro ultimo album “Power Up” sono state accompagnate da forti vendite. La band di Angus Young si è anche assicurata un clamoroso sostegno da parte della collega Slash. Il chitarrista dei Guns N ’Roses che descrive il diciassettesimo album in studio del gruppo australiano come “davvero ispirato” e “un grand fottuto disco!”.

Slash ed il rapporto con gli AC/DC

Nel corso di una recente intervista rilasciata a Consequence Of Sound, a Slash è stata chiesta la sua opinione sul ritorno degli AC/DC. Il chitarrista non avrebbe potuto essere più entusiasta nel rendere omaggio sia allo spirito della band che alla forza della loro ultima uscita. “Ovviamente ho una lunga storia con gli AC / DC.” ha dichiarato Slash. “Tra l’altro Axl ha cantato con loro per un po’ quando Brian [Johnson] era ai box, quindi abbiamo approfondito la nostra conoscenza durante quel periodo. La prima grande notizia l’ho avuta quando ho parlato con Brian e mi ha raccontato di questo dispositivo uditivo che ha ricevuto e che gli ha permesso di tornare negli AC/DC.”.

Slash: “Gli AC/DC sono l’esempio di cosa sia il rock’n’roll”

Slash ha proseguito: “Probabilmente il disco è stato scritto nello spirito di quello che avrebbe fatto Malcolm, è stato fantastico. Adoro quei ragazzi perché per quanto riguarda il rock ‘n’ roll, sono semplicemente motivati. Spesso, non appena si verifica un qualsiasi tipo di incidente, le band si sciolgono o cadono a pezzi. Gli AC/DC invece sono un ottimo esempio di longevità, di tenacia, di perseveranza, di talento e di cosa sia il rock’n’roll. Quindi, sono entusiasta che continuino a suonare.”.

Il chitarrista su “Power Up”

Riferendosi specificamente a “Power Up”, Slash ha detto: “Per di più hanno fanno un così bel fottuto disco a questo punto della loro carriera. È un album davvero ispirato. L’ho tenuto in macchina negli ultimi due giorni e probabilmente rimarrà lì per un po’. È eccitante per me. Sono felice per loro e non vedo l’ora che questa situazione pandemica finisca così da poter andare ad ammirarli in tour da qualche parte.”.

Il successo del nuovo album

“Power Up” sta ottenendo enorme successo non solo in Inghilterra, ma anche nel resto del mondo, avendo ammiratori in praticamente qualunque paese. Quest’ultimo album segue il successo del suo predecessore, “Rock or Bust” uscito nel 2014. È un momento di ravviata eccitazione nei confronti del gruppo australiano, che siamo cerci verrà inondato di pubblico non appena si potrà tornare ad esibirsi dal vivo.

Share