26 July, 2021, 01:28

Cinque canzoni per conoscere Michael Jackson

Michael Jackson è uno dei personaggi più importanti della storia della musica. Grande artista, ma personaggio discusso e molto controverso. Conoscere Michael Jackson è forse una delle cose che preme di più ai suoi fan, da sempre incuriositi non solo dalla sua arte ma anche dalla sua persona. C’è sempre stato una sorta di culto dietro a questo cantante, come ci dimostrano i fan adoranti sotto il palco dei suoi concerti in ogni filmato che abbiamo. Anche dopo la sua morte, il re del pop non ha mai smesso di far parlare di sé. Oggi parleremo di cinque canzoni grazie alle quali è possibile conoscere Michael Jackson, tratte dal suo repertorio.

Smile

Questa canzone non appartiene a Michael Jackson, bensì a Charlie Chaplin, che la compose per il film Tempi moderni del 1936. Il testo fu scritto da Turner e Geoffrey Parsons. Michael Jackson ha sempre dichiarato di ammirare moltissimo Charlie Chaplin ed è noto a tutti che questa era la sua canzone preferita. Nel 1995 Jackson realizzò anche una sua personale cover, inserita nell’album HIStory: Past, Present and Future – Book I. 

Childhood

Anche questa fa parte dell’album HIStory: Past, Present and Future – Book I. Venne usata come colonna sonora del film Free Willy 2. Michael Jackson ha spiegato che andava ascoltata per conoscerlo davvero e che è la più sincera delle canzoni che ha composto. Il testo è autobiografico, racconta della sua infanzia perduta e che cerca di recuperare in modi che ad alcuni potrebbero sembrare eccentrici.

Leave me alone

Nel corso della sua carriera, Michael Jackson ha dedicato ai media diverse canzoni. Sempre tormentato dai tabloid, che invadevano la sua privacy e spesso inventavano storie false sul suo conto, il re del pop reagiva con brani molto aggressivi. Il più “arrabbiato” è forse Scream, in duetto con la sorella Janet Jackson. Leave me alone, tratta dall’album Bad, può invece farci comprendere fino a che punto questo artista desiderasse di essere lasciato in pace dai media e li trovasse poco corretti.

Unbreakable

Si tratta della canzone d’apertura di Invincible, uno degli album più sottovalutati del re del pop eppure fortemente apprezzati dallo stesso artista. In questo brano Jackson si rivolge sostanzialmente a tutti i suoi “nemici”, a coloro i quali hanno voluto affossarlo. Avendo vissuto molte cose nella vita, voleva dimostrare con questa canzone di poter resistere a tutto. Quindi questo brano ci dice molto sull’affermazione costante che ha fatto della sua innocenza.

Earth Song

Questo brano è uno dei più amati del re del pop, considerato tra i più poetici ed intensi. Ha come tema centrale l’ambiente e la salute della Terra, Jackson spiegò di averlo chiamato così proprio perché voleva essere un inno alla Terra, alla sua salvezza e preservazione. Può dirci molto dell’attività filantropica del re del pop.

Share