28 ottobre 2021 22:06 giovedì

Bob Dylan: il cantautore statunitense ha svelato le sue canzoni preferite dei Rolling Stones e degli Eagles

Torniamo oggi a parlare di uno dei più grandi artisti che la musica abbia mai conosciuto: Robert Allen Zimmerman, meglio noto come Bob Dylan. Il Menestrello di Duluth -cantautore, poeta, scrittore e scultore- si è imposto non solo nel campo della musica, ma anche in quello della letteratura e nella cultura di massa. Il mondo della musica sarà sempre riconoscente a Dylan: a lui, infatti, si devono l’invenzione della figura del cantautore moderno, la nascita del primo album doppio della storia e, naturalmente, la diffusione del genere folk rock. In una recente intervista, Bob Dylan si è soffermato sul suo nuovo lavoro discografico “Rough and Rowdy Ways” -pubblicato il 19 giugno scorso– e, visto e considerato che nei primi due pezzi che anticipano l’album -‘Murder Most Foul‘ e ‘I Contain Multitudes‘- menziona i Rolling Stones e gli Eagles, è stato interrogato dal New York Times sui suoi pezzi preferiti di queste due iconiche band.

Rough and Rowdy Ways: il nuovo lavoro discografico del Menestrello di Duluth

Il 19 giugno scorso il Menestrello di Duluth ha pubblicato il suo 39esimo album in studio: Rough and Rowdy Ways. Si tratta, ovviamente, della prima raccolta di inediti dai tempi di “Tempest” del 2012. La cosa interessante, poi, è che nei due brani che anticipano l’album -‘Murder Most Foul‘, ‘I Contain Multitudes‘- Bob Dylan cita sia i Rolling Stones che gli Eagles.

Interrogato sulla questione da Douglas Brinkley del New York Times -in quella che si configura come la prima intervista dopo 3 anni di silenzio- il cantautore statunitense ha esposto il suo personale punto di vista sui due gruppi da lui citati. Pubblicato a marzo, Murder Most Foul -brano di ben 17 minuti- utilizza l’assassinio del Presidente J.F. Kennedy come espediente per raccontare sessant’anni di storia e cultura popolare.

“La maggior parte delle mie canzoni recenti sono così, non sono metafore: i testi sono tangibili, reali”, ha infatti ammesso l’artista durante l’intervista.

Bob Dylan: il cantautore statunitense ha svelato le sue canzoni preferite dei Rolling Stones e degli Eagles

“Dei Rolling Stones direi: Angie, senza ombra di dubbio. Poi ancora Ventilator Blues e Wild Horses”, ha ammesso Bob Dylan a proposito dei suoi brani preferiti della band di Keith Richards e Mick Jagger. A proposito degli Eagles, invece, il Menestrello di Duluth ha citato: “New Kid in Town” e “Life in the Fast Lane“, aggiungendo poi che “Pretty Maids All in a Row” di Joe Walsh, stando alle sue parole, potrebbe essere una delle miglior canzoni di sempre.

Share