27 July, 2021, 02:43

Pink Floyd, quella volta che David Gilmour offese Paul McCartney

David Gilmour e Paul McCartney rappresentano due delle entità più emblematiche che si siano mai distinte nell’ambito della storia della musica. I due leader, rispettivamente di Pink Floyd e Beatles, hanno contribuito ad un rinnovamento rivoluzionario nell’ambito della storia del rock e della musica in generale, sia attraverso il loro incredibile talento, sia attraverso l’abilità che li ha sempre contraddistinti. Per questo motivo, non sono mancati i confronti tra i due, sia dal punto di vista prettamente artistico, ma anche e soprattutto dal punto di vista umano. Non a caso, è stato David Gilmour a parlare di Paul McCartney all’interno di una sua intervista, all’interno della quale l’ha definito come un avaro, in virtù di un mancato meccanismo di beneficenza da parte del britannico è leader dei Beatles, che, a detta di David Gilmour, ha un patrimonio così tanto elevato da non sapere come viverci. Ecco quali sono state le dichiarazioni in questione da parte di David Gilmour.

Paul McCartney è la rockstar più ricca del mondo

Non è un caso che il patrimonio di Paul McCartney sia incredibilmente elevato. In effetti, già in passato avevamo preso in considerazione classifiche e liste che considerassero i patrimoni delle rockstar, attraverso numerosi fattori che riguardano sia royalties e vendite di prodotti discografici, sia altri fattori legati a sponsor e non solo.

Tra le rockstar, abbiamo sottolineato, che hanno guadagnato di più e che si basano sui patrimoni più alti c’è proprio il leader dei Bealtes, che ha all’attivo addirittura 1,2 miliardi di dollari, ottenuti dalla vendita di oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo, dalla realizzazione di un numero altissimo di concerti e tanti altri fattori legati a sponsorizzazioni e contratti. Non manchiamo di sottolineare che un’altra tra le rockstar che più si sono distinte per ricchezza e patrimonio è Bono Vox degli U2, che con Elton John ha all’attivo un patrimonio di oltre 450 milioni di dollari.

Le dichiarazioni di David Gilmour su Paul McCartney

A questo punto, possiamo considerare con maggiore decisione le dichiarazioni di David Gilmour su Paul McCartney, attraverso le quali il leader dei Pink Floyd ha definito quello dei Beatles avaro. Le dichiarazioni in questione sono le seguenti, e sono state rilasciate dopo la donazione di cinque milioni di euro ad un’associazione benefica: “Dovrei avere circa centododici milioni di euro, molti di più di quanti me ne servano. McCartney possiede più di settecento milioni di euro, per vivere ne usa centoquaranta. Non capisco a cosa gli servono gli altri cinquecento sessanta: è una cifra assurda”

Share