18 May, 2021, 07:57

James Hetfield: ecco il suo album preferito dei Metallica

James Hetfield una delle personalità più importanti nell’ambiente della musica metal. È infatti, per i pochi che potrebbero non saperlo, il frontman dei Metallica, una delle band più seguite ed amate al mondo, capace di conquistare milioni e milioni d tutto il mondo grazie a canzoni del calibro di: “Nothing Else Matters”, “Enter Sandman”o “One”. Nel cors della loro carriera i musicisti americani hanno pubblicato un totale di 18 album in studio. Ogni fan ha il suo favorito, così come i membri della band.

L’album dei Metallica preferito da James Hetfield è “Ride The Lighting”

È toccato a James Hetfield fare la sua rivelazione, dichiarando quale sia l’album dei metallica che in assoluto preferisce. L’intervista gli è stata posta nel corso di una intervista rilasciata alla nota rivista statunitense “Newsweek”. È così emerso che l’album della sua stessa band che il cantante e chitarrista pone al di sopra di tutti gli altri è il secondo che la formazione ha pubblicato nel corso della sua storia, ossia “Ride The Lighting”.

I sentimenti che legano James Hetfield al disco

“Ride The Lighting” fu pubblicato nel mese di luglio del 1984 e, come Hetfield stesso ha dichiarato, è stato il primo che lo ha fatto sul serio sentire parte della band, dato il grosso lavoro che fu fatto in fase di composizione, produzione e missaggio. Fu questa la prima volta che i Metallica parteciparono a quest’ultima fase, cosa di cui furono estremamente soddisfatti. Si occuparono infatti dei sogni di ogni singola canzone personalmente.

I temi del disco

Anche i temi trattati segnano una svolta nei confronti di quello che è tutt’oggi il suo unico predecessore: “Kill ‘Em All”. I testi fanno infatti emergere una maggiore profondità e maturità. Fu in pratica l’album con cui i Metallica riuscirono a trovare la propria strada sia musicalmente che socialmente e politicamente. Viene per esempio trattato l’argomento della pena di morte dal punto di vista del condannato nella title track. Anche nella copertina è rappresentata una sedia elettrica.

La svolta dei Metallica

Con tutta probabilità è proprio per questi motivi che la scelta di James Hetfield è ricaduta su “Ride The Lighting”. Ha influenzato sicuramente anche l’emozione che lo ricollega all’album, legame che provano anche molti fan della prima ora. Infatti, anche se magari non è il migliore se confrontato ad altre pietre miliari del metal come “Master Of Puppets” o “The Black Album”, questo disco rappresenta il punto di svolta della band.

Share