26 July, 2021, 01:59

5 band che dimostrano che il rock non è morto

La musica è in continua evoluzione, questo è poco ma sicuro. Molte volte determinati generi spariscono dalla circolazione per far spazio ad altri, altre volte volte scompaiono per poi ricomparire anni ad anni dopo. Negli ultimi vent’anni gli artisti hanno poi cercato di spingere il rock verso nuove dimensioni, cercando di coniugarlo col genere pop. Ed ha preso sempre più piede, ad esempio, la figura del one man band: un solo artista che riesce a ricoprire più ruoli, creando tutti i contenuti necessari. Insomma, chi pensa che il rock sia morto si sbaglia di grosso! Il rock, infatti, non morirà mai. Potrà subire qualche variazione, potrà virare verso nuove direzioni e mirare a nuovi orizzonti, ma vi assicuriamo che difficilmente potrà morire.

5 band che dimostrano che il rock non è morto: Greta Van Fleet

Naturalmente al primo posto di questa speciale classifica delle 5 band che dimostrano che il rock non è morto non potevano non esserci che i Greta Van Fleet. La band dei fratelli Kiszka, infatti, negli ultimi anni hanno riscosso un successo clamoroso e, critiche a parte, (molti sono coloro che pensano che vogliano ‘semplicemente’ scimmiottare i Led Zeppelin, come se poi fosse una cosa semplice) i Greta Van Fleet sono senza ombra di dubbio il presente e il futuro del rock.

King Gizzard & the Lizard Wizard

Gruppo rock psichedelico nato a Melbourne nel 2010, i King Gizzard & the Lizard Wizard hanno rilasciato negli ultimi dieci anni una quindicina di album, tutti validissimi e tutti più che orecchiabili. Il gruppo australiano riesce a coniugare vari stili nel proprio sound e siamo sicuri che sentiremo ancora e ancora parlare di loro in futuro.

Artic Monkeys

Se pensate che il rock sia morto, allora non avete mai ascoltato gli Artic Monkeys. Altro grande gruppo nato negli anni duemila (precisamente nel 2002), i Monkeys sono considerati ancora oggi ‘la prima vera rock band nata dal web‘.

Killers

Lo stesso discorso fatto con le band precedenti vale più o meno anche con i Killers. I membri band alternative rock di Las Vegas -nata nel 2001-  hanno dichiarato più volte di ispirarsi a due storiche band rock: i Coldplay e gli Oasis.

Imagine Dragons

Giungiamo ora all’ultima band di questa speciale classifica: gli Imagine Dragons. Altro gruppo di Las Vegas, gli Imagine Dragons sono senza ombra di dubbio uno dei gruppi più popolari degli ultimi dieci anni. Nel 2013, infatti, la band si è aggiudicata il titolo di “band esordiente di maggior successo dell’anno“. L’anno successivo, nel 2014, il brano “Radioactive” ha vinto invece il tanto ambito Grammy Award come ‘miglior esibizione di un gruppo rock’.

Share