17 May, 2021, 00:09

Michael Jackson: miliardario acquista Neverland ad una cifra astronomica

Il lascito artistico di Michael Jackson rimarrà per sempre impresso nell’immaginario collettivo, rendendo eterna la sua figura. La morte del Re del Pop fu uno shock impressionante per l’industria della musica, i suoi milioni di fan in tutto il mondo e, ovviamente, le persone che in vita l’avevano amato. Ad oggi, Jackson conta diverse tracce materiali del suo passaggio sulla Terra. Il suo patrimonio economico, infatti, era immenso al momento della sua morte.  È recentissima la notizia dell’acquisto da parte di un miliardario di Neverland, la sconfinata tenuta in cui Michael Jackson aveva vissuto insieme alla sua famiglia. In quest’articolo, forniremo i dettagli della transazione e le ultime indiscrezioni su Neverland.

Ecco a quanto è stata acquistata Neverland di Michael Jackson

È stato il miliardario Ron Burkle ad acquistare Neverland, un tempo appartenuta a Michael Jackson. Burkle, stimato investitore, ha comprato il maniero ad una cifra astronomica, pur acquistandola ad un quarto del prezzo richiesto fino a poco tempo fa. L’uomo, infatti, ha avuto modo di acquistare la tenuta per un totale di 22 milioni di dollari. A riportare la notizia, destando non poco clamore, il Wall Street Journal. Neverland si estende per 2700 acri (1100 ettari) e, nel 2015, era stata stimata per un prezzo di vendita di 100 milioni di dollari.

Da allora, la costruzione era entrata e uscita dal mercato diverse volte, per poi essere piazzata, nel 2019, a 31 milioni di dollari. Sita a nord della città di Santa Barbara, Neverland fu acquistata dal Re del Pop per 19.5 milioni di dollari. Jackson nominò così il ranch ispirandosi alla storia di Peter Pan e dell’isola che non c’è. Il leggendario cantante di Thriller comprò la tenuta nel 1987, durante il picco della sua carriera. Dopo averla convertita in un ranch, ricco di accessori per intrattenere sé stesso e i suoi ospiti, tra cui addirittura uno zoo, Neverland fu al centro di numerose controversie ed indagini, viste le accuse rivolte nei confronti del Re del Pop tra la fine del Secondo e l’inizio del Terzo Millennio.

Il destino di Neverland dopo la morte del Re del Pop

Dal 2005 in poi, Jackson non fece più ritorno a Neverland. Intanto, la tenuta è stata ribattezzata Sycamore Valley Ranch, per poi essere sottoposta a numerose opere di restauro. Secondo i delegati del miliardario, il signor Burkle avrebbe visto in Neverland un ottimo investimento per il futuro. L’uomo avrebbe notato la tenuta in vendita prima di siglare un altro accordo immobiliare. Burkle, sessantottenne, è il co-fondatore e manager delle Yucaipa Companies LLC. un’impresa di investimenti privati. Il suo patrimonio stimato al 24 dicembre del 2020, si aggira intorno al miliardo e mezzo di dollari.

Share