24 settembre 2021 22:34 venerdì

Sammy Hagar: “l’ultima telefonata con Eddie Van Halen mi ha spezzato il cuore”

Il mondo del rock è ancora sotto shock per la morte di uno dei più grandi chitarristi che abbia mai solcato questa terra: Eddie Van Halen, co-fondatore della band omonima deceduto il 6 ottobre scorso. E, proprio di recente, l’ex voce dei Van Halen –Sammy Hagar– è tornato a parlare del suo rapporto con Eddie Van Halen, della sua tragica morte e dell’ultima volta in cui hanno scambiato due parole a telefono.

Sammy Hagar: “l’ultima telefonata con Eddie Van Halen mi ha spezzato il cuore”

Intervistato da Variety, il cantante e chitarrista Sammy Hagar -nato Samuel Roy Hagar- è tornato a parlare del compianto Eddie Van Halen, ammettendo di averlo sentito spesso negli ultimi mesi.

“Povero Eddie, mi ha spezzato il cuore quella notizia -ha confessato l’ex leader dei Van Halen durante l’intervista- Grazie a Dio, però, nell’ultimo periodo ci siamo avvicinati molto. Ci sentivamo spesso. Qualcuno mi disse che non se la passava esattamente bene e quindi decisi chiamarlo.”

E, stando alle parole di Sammy Hagar, mettersi in contatto con il suo ex compagno Eddie Van Halen non fu affatto facile. Il cantante statunitense, infatti, aveva smarrito da tempo il numero di Eddie.

“Dovetti contattare il suo manager e i suoi amici più cari -aggiunge Hagar- gli dicevo: “questo è il mio numero, datelo ad Eddie. Ditegli che Sammy Hagar vuole parlare con lui, ditegli che voglio sapere come sta ed aiutarlo”. Ho detto loro che volevo seppellire l’ascia di guerra e tornare ad essere suo amico, ma nessuno mi ascoltò.”

Il contributo di George Lopez

E, alla fine, fu George Lopez a riferire i messaggi ad Eddie Van Halen: 

“George è un mio caro amico, ed era anche amico di Eddie. Mi disse che Eddie stava male e che dovevo contattarlo. Io gli dissi: “dammi il suo fottuto numero e lo faccio subito!”

E, quando riuscì finalmente a sentirlo, non riuscì a contenere la gioia:

“Per quale assurdo motivo non ti sei fatto sentire prima? -disse il co-fondatore dei Van Halen- “Perchè hai chiamato il mio fottuto fratello e non me?”. Io gli spiegai le cose come stavano e alla fine gli dissi: “ti voglio bene amico..”, è stato un momento veramente profondo e bellissimo.”

Stando sempre alle parole di Sammy Hagar, i due ex membri dei Van Halen hanno cominciato a ricucire i rapporti di recente, dopo aver passato anni ed anni senza parlarsi:

“Eddie ed io abbiamo cominciato a sentirci ad inizio anno e sono sicuro che ha fatto piacere ad entrambi. C’eravamo concordati per non dire niente a nessuno, perché eravamo sicuri che avrebbero iniziato a parlare di reunion e cose del genere… ed entrambi sapevamo che non sarebbe mai potuto accadere.”

Share