31 July, 2021, 19:19

Doors, Love me two Times: l’amore cantato da Jim Morrison

Jim Morrison era il leader dei Doors gruppo nato nel 1965 a Venice Beach e composto da Robby KriegerRay ManzarekJohn Densmore. Il gruppo riuscì a rimanere attivo due anni dopo la morte di Jim poi si sciolse benché non siano mancate reunion successive. Compositori ed esecutori di brani che possono essere considerati dei veri e propri classici, si agganciarono a generi come il blues e la psichedelia, ma anche il Jazz. Nel loro album del 1967 ovvero Strange Days i Doors inseriscono Love me two Times. Quest’album inoltre contiene anche la traccia Moonlight Drive, una delle prime scritte da Jim Morrison.

La registrazione dell’album Strange Days

Anche il produttore di quest’album è Paul Rothchild, quasi una costante nella produzione dei Doors. E’ stato registrato durante un periodo di pausa dal tour, al Sunset Sounds Recorderes a Hollywood. Questa volta per le registrazioni usarono una macchina ad 8 tracce, allora molto in avanguardia. Fu anche l’occasione per poter sperimentare di più in studio. La band infatti ha avuto molto più tempo e non solo, aveva anche avuto in anticipo una copia dell’ottavo album dei Beatles Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band che li ispirò particolarmente. I Doors infatti decisero di voler sperimentare. Il loro ingegnere del suono Botnick dirà che il gruppo era propenso a “nuove tecniche di registrazione. Senza esclusione di colpi”. Ad oggi viene ricordato come uno dei loro lavori migliori.

Love Me Two Times dei Doors

Il brano Love me two Times è uno dei due singoli estratti dall’album Strange Days, secondo a People Are Strange, uno dei loro brani più conosciuti. La canzone secondo alcune trasmissioni radiofoniche era troppo osé, motivo per cui venne bandita a New Haven perché giudicata “controversa”. La band non era assolutamente d’accordo. La canzone è stata scritta dal chitarrista Krieger dopo che Ray Manzarek ha implorato i membri della band di tornare a casa e scrivere alcune canzoni. I crediti sono comunque stati suddivisisi equamente tra i band.

L’ispirazione dei Love me two Times dei Doors proviene sia dai viaggi che vennero fatti dal gruppo che dai soldati partiti per il Vietnam. Quello che si richiede nella canzone, quello che Jim canta con grande ardore è di essere amati due volte. Il tutto si traduce quindi una specie di bisogno, soprattutto se si contestualizza in riferimento ai soldati americani in viaggio. Il sesso diventa un modo per sopravvivere in temi poco facili. Il tastierista Ray Manzarek la definì infatti “il grande classico blues / rock di Robby sull’amore e la perdita, o orgasmi multipli”. La canzone è stata inoltre registrata dagli Areosmith nel 1990 per la colonna di Air America.

“Love me two times baby
Love me twice today
Love me two times girl
I’m goin’ away
Love me two times girl
One for tomorrow, one just for today
Love me two times
I’m goin’ away”

Share