5 August, 2021, 23:53

Le 5 rock band più trendy degli anni ’80

Gli anni ’80 sono stati caratterizzati da un mix molto intrigante di stili e movimenti eccentrici. Numerose rock band hanno scelto di diventare trendy, con una vasta mole di pubblico pronta a seguirli anche nel loro modo di vestire. Alcune tendenze che stiamo per mostrarvi sono molto intriganti, altre bizzarre fino a diventare paradossali. Non vi resta altro da fare che leggere il seguente articolo per conoscere cinque rock band, in rigoroso ordine alfabetico, che hanno reso il loro outfit iconico, in grado di segnare anche le generazioni successive.

Bon Jovi

Iniziamo la nostra lista di rock band trendy degli anni ’80 con i Bon Jovi. Molti hanno considerato la loro combinazione di suoni ed estetica poco coordinata. Infatti, il loro aspetto era pieno di top senza maniche e sciarpe grossolane. Chi li vedeva li considerava come una vera e propria band hair metal, ma non è mai stata questo. Infatti, il gruppo si è sempre concentrato su un sound arena rock, mescolato con alcune power ballad in grado di suscitare profonda emozione.

Guns N’ Roses

Anche i Guns N’ Roses hanno deciso di puntare molto sulla loro immagine, unita a ritmi estremamente trascinanti. La rock band statunitense ha sempre sfoggiato lunghi capelli con volumi molto ampi, uniti ad abiti in pelle e jeans simili a quelli di veri e propri motociclisti. Un mix piuttosto bizzarro, ma che ha contribuito a rendere il gruppo molto più famoso rispetto al solito.

KISS

Nel nostro elenco di rock band di tendenza negli anni ’80 e non solo non potevamo non inserire anche i KISS. Fin dagli inizi, questo iconico gruppo si è messo in mostra per il suo trucco pesante all’insegna della pelle bianca e dei vestiti prettamente neri. Quindi, ha vissuto una seconda fase durante la quale ha rimosso le proprie maschere, in seguito all’addio di Peter CrissAce Frehley. Nonostante ciò, restano un modello di stile, dall’aspetto metal e dal sound rock tendente quasi al pop.

Rolling Stones

Dopo aver dominato in lungo e in largo negli anni ’60, i Rolling Stones hanno saputo rinnovare il proprio outfit. I loro precedenti abiti colorati e stretti erano un sinonimo di assoluta originalità, ma la capacità di reinventarsi costituisce un autentico punto di forza. Per restare al passo con i tempi, Mick Jagger e gli altri hanno scelto un approccio conservatore, con capelli meglio curati e un senso della moda rimasto intatto.

Rush

Concludiamo con una band che ha puntato più sulla sostanza che sulla forma. I Rush hanno saputo comunque seguire la moda e modificarsi in base agli anni che passavano. Nella seconda fase della sua carriera, la rock band ha ostentato un maggiore senso di sportività, unito a capelli ben più lunghi rispetto al passato. Tutto ciò senza lasciare in secondo piano abiti brillanti ed eleganti, che conferiscono ai membri quella giusta dose di mistero.

Share