3 August, 2021, 12:58

4 Gennaio 1967: il primo debutto dei Doors

L’inizio di una carriera ha la sua importanza. Sono i primi passi infatti a segnare parte del percorso che conduce un artista al successo, all’affermazione. Indicativamente quasi sempre si sa collocare una band in un arco temporale, più o meno preciso. Ma in questo caso, parlando dei Doors, qual è la data inizio del loro percorso? Quando hanno pubblicato un album per la prima volta? Proprio oggi: il 4 gennaio del 1967. Quel giorno i Doors pubblicarono il loro primo album, sancendo il loro debutto. L’album è omonimo al nome della band, quindi il suo nome sarà The Doors. Allora non sapevano a cosa avrebbe condotto sulla loro prima pubblicazione, eppure The Doors è ricordato come uno degli album più importanti per l’evoluzione del rock psichedelico. Di sicuro un ottimo lavoro!

Come sono nati i Doors?

I Doors sono nati nel 1965 a Venice Beach, un luogo simbolico per tutta la band, ma in misura maggiore per il loro leader, Jim Morrison. Jim è ricordato come uno dei frontman più influenti della storia del rock, sia per la sua personalità che per le sue esibizioni, spesso ricche di colpi di scena. La loro formazione finale avuta sul finire del 1965 comprendeva Jim Morrison, Ray Manzarek -i cui fratelli erano usciti dalla band- il batterista John Densmore e il chitarrista Robby Krieger, che allora suonava da pochi mesi. Dopo aver chiesto un rilascio anticipato alla Columbia Records -perché non riuscirono a trovare un produttore- cominciarono ad esibirsi in noti pub e furono notati dal presidente della Elektra Records. Un evento fortunato, ma anche voluto, poiché il presidente era lì sotto suggerimento del cantante dei Love. 

Com’è nato il primo album dei Doors? Ecco il loro debutto

Il loro primo album venne registrato in relativamente poco tempo: solo un mese. Era il 1966 e i Doors dopo l’iniziale delusione provata con la Columbia Records di ritrovarono associati alla Elektra e con Paul A. Rothchild come produttore, che li seguirà sempre. 

Ad oggi possiamo affermare che l’album The Doors contenga parte delle canzoni più amate della band, ovvero quelle che hanno ottenuto più successo e riconoscimenti. Vanno citate il famoso singolo “Light my Fire” scritta dal chitarrista, ma anche “The End” un brano molto profondo che gioca su temi molto sensibili. “Light my Fire” venne da subito molto apprezzata. Pur essendo lunga circa sette minuti nella sua versione album non vi furono grandi problemi di trasmissione. Proprio l’alta richiesta però indusse ad un rifacimento. La parte strumentale venne così -quasi- tutta rimossa, per un risultato di circa tre minuti. Con il loro primo album i Doors hanno messo un punto saldo all’inizio di una carriera ricca di successi: un debutto più che apprezzato e che li contraddistinguerà.

Share