26 settembre 2021 02:46 domenica

Le migliori band con più batteristi

Uno degli elementi fondamentali in ogni band rock o metal che si rispetti è -senza ombra di dubbio- la batteria. Qualcuno, poi, ha pensato bene di introdurre nella propria formazione due o più percussionisti. Questo avviene per diversificare la sezione ritmica e, naturalmente, per aumentare l’intensità di un determinato brano. Ora senza ulteriori indugi andiamo a scoprire le migliori band con più batteristi.

Le migliori band con più batteristi: Mushroomhead

Iniziamo subito con una band alternative metal statunitense: i Mushroomhead. Conosciuti soprattutto per le loro maschere stile Slipknot e per il loro particolare logo (X Face). Il sound della band di Cleveland combina diversi generi musicali come il metal, l’alternative rock, l’hip pop, la new age e perfino la techno.

Cult of Luna

Cult of Luna: altro gruppo da inserire obbligatoriamente in questa raccolta. Formatosi a Umea  -Svezia- nel 1999, il gruppo progressive doom/post-metal nasce dalle ceneri di un’altra formazione: gli Eclipse. I Cult of Luna, oggi come oggi, sono insieme agli Isis i precursori della scena alternative/doom metal moderna.

Kylesa

Band sludge metal statunitense, i Kylesa -nati nel 2001 a Georgia- prendono il nome da un’espressione buddista: “Kilesa Mara” (che sta ad indicare i demoni della contaminazione e dell’illusione mentale).

Butthole Surfers

In questa speciale raccolta delle migliori band con più batteristi non potevamo non inserire i mitici Butthole Surfers. I “Serfisti del buc* del cul*” sono un gruppo alternative rock statunitense. La loro musica combina elementi hardcore, punk e rock, con chiari richiami alla performance art.

Hawkind

Passiamo ora ad una band britannica: gli Hawkind. Considerati tra i pionieri del genere space rock, gli Hawkind sono -secondo la critica- l’anello di congiunzione tra la cultura hippie e quella punk. I loro testi, invece, affrontano per lo più tematiche fantascientifiche.

Fugazi

Band post-hardcore statunitense nata a Washington nel 1987, i Fugazi prendono il nome da un acronimo utilizzato dall’esercito degli Stati Uniti durante la guerra in Vietnam per indicare situazioni di combattimento piuttosto delicate.

Melvins

Passiamo ora ad un altro grande gruppo statunitense: i Melvins. Fondata da Roger ‘Buzz’ Osborne, la band ha subito nel corso del tempo vari cambiamenti aggiungendo al proprio stile di base influenze il punk e lo sludge metal.

Slipknot

E, dulcis in fundo, gli Slipknot. Come potevamo mai non includere i mitici Slipknot in questa speciale raccolta? La band di Des Moines -celebre per le terrificanti e singolari maschere dei membri del gruppo- è una delle più famose del panorama heavy metal.

Share