23 settembre 2021 13:11 giovedì

L’autore dei brani di Elton John: “Ho sempre odiato una sua canzone”

Non tutte le ciambelle escono col buco. Lo sa anche Bernie Taupin, storico collaboratore di Elton John da oltre mezzo secolo. Il compositore britannico ha scritto insieme al celebre artista la maggior parte delle sue canzoni, ma è ovvio che alcune siano più apprezzate e altre meno. Entrando nei particolari, c’è un brano di grande successo del baronetto che non gli è mai andato a genio, nonostante fosse stato scritto anche dallo stesso Taupin. Scopriamo insieme di quale pezzo si tratta e quali sono le ragioni di una strana idiosincrasia verso una canzone tra le più note della carriera di Elton.

Quale canzone non è mai stata apprezzata da Bernie Taupin

Qual è il grande successo di Elton John poco apprezzato dal suo storico collaboratore Bernie Taupin? Quest’ultimo ne ha parlato in occasione di un’intervista rilasciata a Page Six. Si tratta di Don’t Go Breaking My Heart, brano uscito per la prima volta nel 1976 da John in duetto con Kiki Dee. Ecco per quali motivazioni la canzone non è piaciuta a Taupin: “È stato il singolo di maggior successo in Europa, ma lo odiavo. Non c’è un motivo particolare, semplicemente non mi piaceva. Ma Elton non mi sta mai ad ascoltare quando gli dico che una canzone non mi piace. Lui sa sempre come agire, molto meglio di me”.

Un pezzo unico nel sodalizio tra Elton John e Bernie Taupin

Bernie Taupin, dunque, non ha fornito alcuna motivazione aggiuntiva del suo odio per Don’t Go Breaking My Heart. Tuttavia, molto potrebbe essere dipeso da una composizione diversa rispetto a qualsiasi altra traccia da loro composta insieme. In primo luogo, Elton aveva ricevuto una sorta di illuminazione sul titolo mentre stava suonando la prima bozza all’interno degli Eastern Sound Studios di Toronto, in Canada. Interpellò subito Bernie, non presente alle sessioni locali in quel momento, e gli chiese di aggiungere un testo a quel titolo specifico. Ad ogni modo, Taupin scrisse una sequenza di frasi molto differente rispetto alla versione che tutti conosciamo. Di quella bozza, sono rimasti solo il titolo ed una sola riga di testo. Ed ecco che un’avversione del genere, forse, potrebbe essere spiegata al meglio.

Don’t Go Breaking My Heart, un successo straordinario

Don’t Go Breaking My Heart è senz’altro uno dei brani più noti del vasto repertorio di Elton John. L’artista due volte Premio Oscar per le colonne sonore de Il re leoneRocketman scelse per sé e Taupin due particolari pseudonimi, ossia Ann OrsonCarte Blanche. Il pezzo non fu mai inserito in alcun album del cantautore britannico, ma solo nelle successive compilation a lui dedicate. Il duetto con Kiki Dee si piazzò in vetta alle classifiche del Regno Unito già nel 1976, oltre ad acquisire un successo straordinario in tutto il mondo. Forse non tutti sanno che il lato B del singolo, Snow Queen, era in realtà un omaggio a Cher, amica fidata di Elton John. Molto apprezzata fu anche la versione del 1993, nella quale John duettò con la drag queen RuPaul.

Share