24 settembre 2021 22:18 venerdì

Michael Jackson e David Bowie: cosa univa queste due leggende della musica mondiale?

La storia del rock è ricca di storiche collaborazioni, incontri a dir poco unici e amicizie vere, solide, come poche. La musica, infatti, non è fatta solo di microfoni, strumenti e via dicendo. La musica è fatta di amore, passione e, naturalmente, coinvolgimento. Grazie ad una passione comune -l’amore per la musica- sono tantissimi gli artisti che hanno avuto modo di incontrarsi, collaborando o semplicemente scambiando due chiacchere. Oggi, a proposito di artisti di caratura internazionale e di grandi amicizie, vogliamo soffermarci su due star del rock che hanno segnato inevitabilmente la storia di questo genere (e della musica in generale): Michael Jackson e David Bowie.

Michael Jackson e David Bowie: cosa univa queste due leggende della musica mondiale?

Michael Jackson e David Bowie non hanno bisogno di tante presentazioni. Il primo -anche noto come il Re del pop– è (ancora oggi) l’artista con il maggior successo commerciale di tutti i tempi ed è -stando ad un sondaggio del 2006- ‘l’uomo più famoso del pianeta. Il suo “Thriller” è l’album più venduto al mondo. Insomma, credo basti questo per inquadrare un artista come Michael Jackson, un musicista (ballerino, produttore discografico e cantautore) che -già da giovanissimo- militava in una band di successo: i Jackson Five. Grazie ai suoi fratelli, infatti, Jackson divenne il più giovane cantante ad arrivare alla vetta della classifica Billboard Hot 100.

David Bowie, d’altro canto, non è stato certo da meno. Nato David Robert Jones, Bowie -o se volete il Duca Bianco– qualche anno fa, nel 2019 per l’esattezza, è stato nominato il più grande intrattenitore del ventesimo secolo. E, la musica, non era certo la sua unica passione: il Duca Bianco si dedicò -sempre con ottimi risultati- anche alla pittura e al cinema (arrivando a collaborare con grandi registi come Martin Scorsese, Christopher Nolan e David Lynch).

Il periodo di confusione

Cos’hanno in comune queste due leggende del rock? Innanzitutto sia Michael Jackson che David Bowie hanno saputo giocare -in un modo del tutto nuovo e singolare- con la propria sessualità. Entrambi, inoltre, si interessavano di moda e stile ed ambedue, infatti, hanno fatto del proprio look un’icona di stile. Questi due artisti, inoltre, condividono una data simbolo: il 1983. Quell’anno fu, in un modo o in un altro, uno dei più importanti delle loro carriere.

Quell’anno il Duca Bianco pubblicò il suo quindicesimo album in studio ‘Let’s Dance‘: il suo primo lavoro discografico con la EMI. Il disco ottenne un successo clamoroso e, strano ma vero, David Bowie affermò che la notorietà dell’album si tramutò ben presto nel momento più basso dal punto di vista creativo della sua carriera. Nello stesso anno, invece, cominciò un bombardamento mediatico nei confronti di Michael Jackson che, inevitabilmente, segnerà la carriera dell’artista per sempre.

Share