gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson, chi erano i Jackson 5, la prima band del Re del Pop

Chi erano i Jackson 5, la prima band del Re del Pop, ovvero Michael Jackson? Il Nostro non aveva iniziato la propria carriera come artista solista ma aveva iniziato a diventare la leggenda che divenne poi all’interno di un gruppo. Ma chi componeva i Jackson 5, poi chiamati The Jacksons? C’erano 5 fratelli, Michael, Marlon, Jermaine, Tito e Jackie, anche se poi si aggiunse anche Randy. Molti non conoscono la band, soprattutto il pubblico europeo (anche se non è proprio così) ma i Jackson Five hanno fatto qualcosa di veramente importante all’epoca.sono stati la prima band destra della musica a mettere quattro singoli e poi c’è il numero uno della classifica di Billboard. E questi 4 singoli consecutivi andarono tutti alla prima posizione.

Primo gruppo afroamericano quasi “teen band”

Loro sono stati tra i primi artisti stampo afroamericano ad avere un grandissimo successo dal punto di vista internazionale. tutto nacque negli anni 60 e poi la band riuscì ad avere un grande boom negli anni 70 fino a diventare un fenomeno di massa. Oggi si parla di fenomeno di massa musicale quando un teen idol o teen band genera un grandissimo flusso di denaro con prodotti che non c’entrano solo con la musica. Si parla di merchandise e si parla anche di vari altri media enormi e che generano un sacco di soldi. Tutto questo negli anni 60 e 70 lo avevano fanno già fatto i Jackson Five, tra l’altro afroamericani in un periodo non certo semplice per le discriminazioni razziali.

Che genere facevano i Jackson Five?

Ma quindi i Jackson Five, la prima band del re del pop Michael Jackson, che genere suonava? Si trattava di un gruppo rock o di un gruppo funk? Beh, si trattava di un genere ritmo in blues anche abbastanza diverso da quello di altri artisti contemporanei dell’epoca come Otis Redding e James Brown. I Jackson Five cercavano infatti di unire il funk tipicamente afroamericano con la musica bianca. Quest’unione portò poi alla nascita, negli anni 70 in particolare, della disco music. Uno di quelli che invece porto il funk più vicino, almeno come dimensione musicale, all mondo dei bianchi fu David Bowie con il funky, ma questa è un’altra cosa.

Le influenze dei Jackson 5

Comunque i Jackson 5 erano influenzati da i più grandi artisti, band e cantanti funk del periodo. Dobbiamo sicuramente inserire le Supremes, i Teenagers, i Four Tops, Jackie Wilson e ovviamente James Brown. La band era una grande fan dal punto di vista musicale e degli arrangiamenti anche dei Beatles e anche i Fab Four dissero di aver sempre apprezzato i Jackson 5. Ovviamente all’epoca Michael Jackson era un bambino ed era giovanissimo, ben lontano dal grandissimo artista che sarebbe poi diventato negli anni a venire da più adulto.

L’affetto di MJ

Verso la fine degli anni Settanta e inizio anni Ottanta Michael Jackson, ormai adulto e parzialmente fuori dalle dinamiche della band, si era staccato. Aveva pubblicato qualche disco solista (e sapete quali sono, non ve li diciamo), ma i Jackson 5 avevano comunque continuato. Il Re del Pop non andò mai a sputare nel piatto in cui aveva mangiato e non rimpianse mai le sue origini.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.